Cuorgnè: ha deciso di farla finita a 83 anni lanciandosi nelle acque dell’Orco. Era un noto commerciante

Cuorgnè

/

19/06/2017

CONDIVIDI

Pare che il pensionato fosse sofferente e depresso. Alla moglie avrebbe detto che doveva recarsi dal medico

Ha deciso di farla finita con una vita che forse gli stava troppo stretta e che non riusciva più affrontare e così Michele Bianco, 83 anni residente a Cuorgnè ha deciso di affidare a una lettera i motivi che lo hanno spinto a tuffarsi nelle acque dell’Orco in località Bandone a Cuorgnè.

Il pensionato, molto conosciuto in città per aver gestito in città una concessionaria d’auto per quarant’anni si è allontanato da casa nella mattinata di oggi lunedì 19 giugno e ha lasciato la lettera destinata ai famigliari nella buca delle lettere.

Alla moglie aveva detto che avrebbe dovuto recarsi dal medico per una visita. Ad avvisare i carabinieri è stata la consorte quando ha letto il contenuto del biglietto scritto dal marito. I carabinieri della stazione di Cuorgnè e i vigili del fuoco di Castellamonte e Ivrea hanno ritrovato il corpo senza vita dell’anziano a poca distanza dal punto in cui aveva parcheggiato l’auto.

Pare che da qualche tempo il pensionato fosse sofferente e che soffrisse di depressione. Sul luogo del macabro rinvenimento è intervenuto il medico legale che ha certificato la morte dell’uomo.

Dov'è successo?

Leggi anche

01/07/2020

Volpiano, riprendono i lavori di sistemazione del cimitero. Il Comune investe 60 mila euro

Sono ripresi i lavori di sistemazione e ampliamento del cimitero di Volpiano, dopo il fermo dovuto […]

leggi tutto...

01/07/2020

San Carlo Canavese: fiamme in un cantiere edile per un fuga di gas. Operaio ustionato a un braccio

Le fiamme sono divampate in in cantiere di strada Corio a San Carlo Canavese: un operaio […]

leggi tutto...

01/07/2020

Canavesana: la gestione del servizio ferroviario passerà a gennaio 2021 a Trenitalia. Chiuderanno le Officine

Dopo mesi di attesa, finalmente si è tenuta l’auspicata audizione di Trenitalia e Gtt in Commissione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy