Cuorgnè, brillante esordio dello scrittore Andrea Caruso con un libro ambientato in Giappone

Cuorgnè

/

06/05/2017

CONDIVIDI

La presentazione ufficiale dell'opera ha avuto luogo nel pomeriggio di sabato nella casa di riposo Umberto I

Andrea Caruso ha 26 anni e abita in frazione Priacco di Cuorgnè, autore di un romanzo ambientato in Giappone nelle lontane terre del Sol Levante. Un altro giovane cuorgnatese che si sta facendo conoscere, grazie alla sua passione per il Giappone, a livello nazionale. La presentazione del libro intitolato “La battaglia per la fiamma dell’aurora” ha avuto luogo a Cuorgnè nel pomeriffio di sabato 6 maggio presso la Casa di Riposo Umberto I di Cuorgnè.

Spiega la consigliera comunale Sabrina Mannarino: “Il giovane e promettente scrittore ha saputo coniugare diverse sue passioni ispirate al Giappone fino a creare un vero e proprio romanzo di fantascienza appassionante e coinvolgente”.

I diversi ospiti intervenuti alla presentazione del libro hanno rivolto molte domande allo scrittore, incuriositi da una trama che seppur di ispirazione nipponica, non racconta il Giappone convenzionale delle principesse in Kimono o degli alberi di ciliegio, ma quello delle lotte cruenti dei cartoni animati giapponesi. Un romanzo di fantascienza, condito da un pizzico di elementi storici e a cui non manca il romanticismo di una storia d’amore adolescenziale”.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/02/2018

Il sindaco di Valperga Francisca a “Il Punto” di Canavesenews in onda su Torino e Canavese Tv

E’ sindaco di Valperga soltanto da poco più di tre anni e da altrettanto tempo Gabriele […]

leggi tutto...

19/02/2018

Atletica: i canavesani tornano a casa da Ancona con un oro, un argento, un terzo e quarto posto

Un oro, un argento, un quarto ed un ottavo posto, il bottino dell’Azimut Atletica Canavesana ai […]

leggi tutto...

19/02/2018

Leinì: i carabinieri scoprono una centrale dello spaccio di droga pedinando un pusher attivo in paese

Lo spacciatore aveva consegnato la dose ad un cliente tossicodipendente e non si era accorto che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy