Cuorgnè: alla Croce Bianca del Canavese il nuovo corso 118. Giovedì 25 luglio la presentazione

Cuorgnè

/

12/07/2019

CONDIVIDI

Le lezioni prevedono lezioni teoriche e pratiche di primo soccorso e gestione delle emergenze. In un secondo momento gli aspiranti volontari soccorritori saranno ammessi al tirocinio

Alla Croce Bianca del Canavese il nuovo corso 118. Giovedì 25 luglio alle 21, presso Area Servizio 33, in via Torino 33, a Cuorgnè, si terrà la serata di presentazione del corso per volontari soccorritori 118. Il corso è interamente gratuito ed è riconosciuto e certificato dalla Regione Piemonte secondo lo standard formativo regionale e rappresenta il percorso necessario per potere svolgere il servizio di emergenza sulle ambulanze del 118. Le lezioni sono aperte a tutti i cittadini maggiorenni interessati ad apprendere le tecniche di primo soccorso e a donare parte del proprio tempo libero per svolgere servizi di volontariato in Croce Bianca.

Il corso prevede lezioni teoriche e pratiche di primo soccorso e gestione delle emergenze sanitarie. In un secondo momento gli aspiranti volontari soccorritori saranno ammessi al tirocinio pratico protetto durante il quale dovranno svolgere, affiancati da personale esperto, servizi di emergenza su autoambulanza.

Gli argomenti trattati durante le lezioni riguarderanno diverse tematiche tra cui: i codici d’intervento, i mezzi di soccorso, il linguaggio radio e le comunicazioni, la gestione dell’emergenza, la rianimazione cardiopolmonare, il trattamento del paziente traumatizzato, il supporto psicologico alla persona soccorsa.

Il corso rilascerà anche l’abilitazione all’utilizzo del defibrillatore. Al termine del corso potranno essere svolti servizi di emergenza 118, trasporti socio-sanitari e servizi di assistenza a manifestazioni sportive. Per informazioni e iscrizioni: tel. 0124-616221; e-mail: crocebianca.canavese@libero.it

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy