Ciriè, tre zingare rubano in casa di un’anziano orologi e oltre 5mila euro. Arrestata una giovane

Ciriè

/

24/01/2017

CONDIVIDI

E' stata la figlia dell'anziano a sventare il furto. Due nomadi sono riuscite a fuggire, la terza è stata fermata con il bottino

Sono penetrate nella casa di un anziano senza fare rumore, con la consumata abilità di chi è abituato a introdursi negli alloggi senza destare l’attenzione di chi vi abita: è accaduto nel tardo pomeriggio di lunedì 23 gennaio in viale San Maurizio a Ciriè, nell’appartamento nel quale vive un anziano di 86 anni.

L’intenzione di tre donne nomadi era quella di svaligiare la casa e fuggire indisturbate con il bottino. Il pensionato stava seguendo un programma televisivo e non si è accorto di nulla.

E’ stata la figlia, che era andata a trovare il padre ad accorgersi della presenza delle zingare e sventare il furto. Due delle nomadi sono riuscite a fuggire mentre la terza è stata fermata dai carabinieri accorsi sul luogo del furto dopo la telefonata effettuata al 112 dalla figlia del pensionato.

La giovane donna fermata aveva ancora la refurtiva in tasca: tre orologi di un certo valore e oltre 5 mila euro in contanti.

La nomade di etnìa Rom residente nel campo di via dell’aeroporto che si trova alle porte di Torino, a un tiro di schioppo dal centro abitato di Borgaro.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2018

Volpiano: tornano in piazza del Municipio le arance della salute” per combattere il cancro

Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento nelle piazze con i volontari dell’Airc, l’associazione che finanzia […]

leggi tutto...

17/01/2018

San Maurizio: automobilisti troppo veloci. Velox nelle strade per la sicurezza dei pedoni

Gli automobilisti in disciplinati (e non sono pochi) scambiano le strade per il circuito di Formula […]

leggi tutto...

17/01/2018

Il commosso addio di Rivarolo al dottor Giovanni Provenzano, ex assessore della giunta Gaetano

E’ scomparso nella giornata di oggi, mercoledì 17 gennaio, dopo una lunga lotta con la malattia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy