Ciriè: mobilitazione di parenti e amici per non dimenticare la morte di Morris Divorziati

Ciriè

/

28/01/2016

CONDIVIDI

Il giovane, travolto da un taxi mentre passeggiava nel centro di Torino, aveva solo 28 anni

Un volantino affisso nel centro storico di Torino per non dimenticare la morte di Dennis Divorziati, il giovane ciriacese di 28 anni che lo scorso 25 ottobre 2015 ha perso la vita travolto da un taxi, a sua volta speronato da una Fiat 500, mentre stava passeggiando con un amico sul marciapiedi di via XX Settembre a Torino.

Morris, che aveva militato nelle Giovanili del Torino, aveva iniziato anni prima il suo percorso sportivo nel mondo del calcio vestendo la casacca del Ciriè. Di recente i suoi amici e compagni di gioco hanno espresso l’intenzione di richiedere l’intitolazione dell’impianto sportivo di via Biaune a Ciriè alla memoria di Morris Divorziati. Sono trascorsi alcuni mesi da quel tragico incidente, eppure a Ciriè nessuno dimentica. Non dimentica la famiglia che ha affisso manifesti in tutta Torino, non dimenticano gli amici che lo hanno amato per quel che era, un giovane generoso, buono, sempre disponibile.

La famiglia di Morris ha chiesto a Canavesenews.it di pubblicare l’appello a non dimenticare questo ragazzo, simbolo delle tante, troppe, vittime cadute sulla strada per responsabilità di altri.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/09/2018

“Strada Gran Paradiso”: la visita al castello di Valperga conclude le escursioni di fine estate

Ultimo fine settimana di settembre e ultima escursione di fine estate-inizio autunno per Strada Gran Paradiso. […]

leggi tutto...

Volpiano

/

25/09/2018

Volpiano: alla scuola di musica della Filarmonica il nome del presidente dell’Anbima Piero Cerutti

Volpiano ha ricordato Piero Cerutti, il presidente provinciale dell’Anbima, l’associazione nazionale che rappresenta le bande musicali […]

leggi tutto...

San Giusto Canavese

/

25/09/2018

San Giusto, l’appello di “Libera” sulla villa confiscata ad Assisi: “Sia restituita alla collettività”

Ancora un Appello di Libera Piemonte riguardante la villa che era di proprietà del narcotrafficante latitante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy