Chivasso, CasaPound scende in piazza: “Basta con le aggressioni e i furti nei pressi della stazione”

Chivasso

/

04/10/2018

CONDIVIDI

Il Comune non ha autorizzato il presidio. In strada anche la contro manifestazione di amministratori comunali, partigiani e del centro sociale Askatasuna

Avevano preannunciato una manifestazione di protesta in piazza Garibaldi, nei pressi dell’area dove sorge la stazione ferroviaria che nelle ore serali diventa una sorta di “terra di nessuno” in cui nomadi e clochard infastidiscono passanti e viaggiatori: il Comune non aveva autorizzato l’occupazione del suolo pubblico sostenendo che CasaPound non aveva sottoscritto la dichiarazione di accettazione di “Tutela della Carta Costituzionale”, dove si chiedeva di riconoscere che “i principi costituzionali su cui si fonda la Repubblica italiana comportano il ripudio del fascismo e del nazismo, di cui è vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma”.

Ma gli aderenti al Movimento non si sono scoraggiati per questo e nella serata di mercoledì 4 ottobre sono scesi in piazza all’insegna dello slogan “Basta criminalità a Chivasso. Fermiamo aggressioni e furti in zona stazione”.

La manifestazione si è svolta sotto lo stretto controllo delle forze dell’ordine. Contemporaneamente ha avuto luogo anche il presidio allestito dell’Anpi di Chivasso, da una folta rappresentanza dell’Amministrazione comunale e del centro socisale Askatasuna.

Alla marcia anti CasaPound hanno partecipato anche l’assessore regionale alla Formazione e Lavoro Gianna Pentenero e l’ex sindaco di Chivasso Libero Ciuffreda. Le manifestazioni contrapposte si sono svolte senza incidenti.

Dov'è successo?

Leggi anche

Chivasso

/

16/02/2019

Chivasso: Marco Delpero è il nuovo comandante della polizia municipale. Stop agli incarichi a scavalco

Niente più comandante “a scavalco” per i “Civich”: Marco Delpero è da giovedì 14 febbraio è […]

leggi tutto...

Ivrea

/

16/02/2019

Storico Carnevale di Ivrea: si paga 10 euro per assistere alla celeberrima “battaglia delle arance”

Prosegue il cammino dello Storico carnevale di Ivrea verso la celeberrima e attesa “battaglia delle arance”: […]

leggi tutto...

Borgaro

/

16/02/2019

A Borgaro capannone con mille tonnellate di rifiuti speciali. Indagano i carabinieri del Noe

Proseguono le attività dei carabinieri del Noe (Nucleo Operativo Ecologico) contro degli incendi di rifiuti attraverso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy