Chiusura Comital: il consiglio metropolitano chiede l’intervento del governo Gentiloni

Volpiano

/

15/11/2017

CONDIVIDI

Per i consiglieri la chiusura dello stabilimento di Volpiano, creerebbe scenari più che drammatici. Giovedì 16 si riunisce il tavolo di crisi

La Comital di Volpiano, l’azienda specializzata in laminati destinati all’industria farmaceutica e alimentare che ha licenziato i 138 dipendenti non deve cessare l’attività produttiva. Lo sostiene il Consiglio della Città Metropolitana (l’ente che è subentrato all’ex provincia di Torino) in una mozione approvata presentata dai consiglieri del Movimento 5 Stelle Barbara Azzarà, Marco Marocco (vide sindaco metropolitano) Silvia Cossu, Dimitri De Vita, Antonino Iaria, Anna Merlin ed Elisa Pirro che è stato approvato all’unanimità.

Nel documento il consiglio metropolitano chiede all’ente di attivare tutte le misure possibili per garantire la continuità occupazionale e produttiva dello stabilimento di via Brandizzo a Volpiano.

Un dato di fatto è assodato: la chiusura dell’azienda creerebbe scenari drammatici anche a livello nazionale ha sottolineato in aula la consugliera M5S Barbarà Azzarà. Una considerazione che è stata condivisa anche dal consigliere cuorgnatese Mauto Fava della Lista Civica per il territorio mentre la lista Città di Città che fa capo ad Alberto Avetta, ha sollecitato un intervento urgente del governo Gentiloni e della Regione Piemonte. Giovedì 16 novembre alle ore 14,30 avrà luogo la riunione del tavolo di crisi.

Ma il tempo stringe e la preoccupazione dei dipendenti si fa, di giorno in giorno, sempre più palpabile.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/01/2018

Dal 15 gennaio il trolley dei passeggeri Ryanair deve essere imbarcato. Scoppia la protesta

I trolley da lunedì 15 gennaio non saranno più considerati bagaglio a mano e dovranno essere […]

leggi tutto...

15/01/2018

McDonald’s apre un ristorante a Chivasso e assume 40 giovani. Già aperte le selezioni on line

McDonald’s sbarca anche a Chivasso con l’apertura di un nuovo ristorante a Chivasso: in questo particolare […]

leggi tutto...

15/01/2018

Il Ponte Preti non è a rischio crollo. La Città Metropolitana: “Va sicuramente controllato”

Nei giorni scorsi, la II Commissione Consiliare Lavori pubblici della Città metropolitana di Torino ha esaminato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy