Ceresole Reale: coppia di giovani escursionisti si blocca in quota e chiede l’aiuto del Soccorso Alpino

Ceresole Reale

/

24/06/2019

CONDIVIDI

I due giovani sono stati localizzati a quota 2.400 metri. I tecnici li hanno raggiunti in piena notte e riportati a valle sani e salvi

L’intenzione era quella di raggiungere il bivacco Giraudo, ma per quanto la coppia fosse attrezzata, a un certo punto ha preferito richiedere l’intervento del Soccorso Alpino per proseguire il cammino. I due giovani, una ragazza di 23 residente a Venaria e un giovane di 22 anni di Perugia, erano partiti da Ceresole Reale convinti di poter raggiungere senza difficoltà il bivacco. Poi, invece, hanno richiesto il supporto dei tecnici del Soccorso Alpino.

La centrale operativa aveva localizzato la posizione dei due escursionisti intorno alle 23.30 di domenica 23 giugno con l’elaborazione, tramite l’sms locator, delle coordinate gps degli smartphone. I due giovani avevano confermato di trovarsi in buona condizioni fisiche e di essere ben equipaggiati ma di avere bisogno aiuto per poter proseguire nel cammino.

I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico ha raggiunto la coppia a quota 2.400 metri intorno alle 3,50 e hanno iniziato la discesa accompagnati dai tecnici. All’intervento di soccorso hanno partecipato anche i vigili del fuoco con l’ausilio di una squadra Saf. Gli escursionisti sono rientrati nella mattinata di oggi, lunedì 24 giugno, intorno alle 7,30, in buone condizioni di salute. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy