Castellamonte: sono di Rivarolo i due giovani rapinatori catturati dai carabinieri

Castellamonte

/

01/07/2016

CONDIVIDI

Prima di essere bloccata la coppia aveva portato a termine due "colpi" a Sparone e Colleretto Castelnuovo

Si chiamano Patric Di Carlo, 26 anni e Carlo Giachin Taborin, 20 anni, ambedue residenti a Rivarolo Canavese. Sono i due rapinatori che, nel primissimo pomeriggio sono stati arrestati dai carabinieri della Compagnia di Ivrea a Castellamonte. La coppia di giovani malviventi era stata bloccata dai militari alla rotatoria di via XXV Aprile, mentre stava cercando di sfuggire alla cattura a bordo di una Renault Megane bianca. Prima di essere arrestati di due rivarolesi avevano rapinato una panetteria a Sparone e un alimentari-tabacchi a Colleretto Castelnuovo.

La prima rapina aveva fruttato 180 euro e 80 la seconda. I due rapinatori erano in possesso di un revolver caricato a salve e avevano effettuato entrambi i “colpi” con il viso coperto da un passamontagna. L’allarme era scattato dopo la prima rapina compiuta a Sparone. Nell’arco di breve tempo i carabinieri anni istituito numerosi posti di blocco e, dopo uno spettacolare inseguimento, i rapinatori hanno terminato la loro fuga a Castellamonte. Nell’auto gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto i passamontagna e la rivoltella a salve. I due malviventi sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata in concorso.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/11/2019

Maltempo in Canavese: nelle Valli di Lanzo e in Valle Orco ancora case senza elettricità

“Ritengo gravissimo che l’energia elettrica nelle valli alpine e appenniniche, in particolare in diverse zone delle […]

leggi tutto...

17/11/2019

Oglianico: uno speciale albero di Natale realizzato con lana e uncinetto per aiutare chi è in difficoltà

Un albero di Natale fuori dai canoni classici, cucito con ago, filo, uncinetto e lana. Un’opera […]

leggi tutto...

17/11/2019

Levone: padre, madre e figlio 16enne spacciavano droga in casa. Due denunce e un arresto

Attività di contrasto dei carabinieri contro la criminalità diffusa nella provincia di Torino. 3 arresti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy