Carema: auto si schianta violentemente contro camion. Ferito il conducente dell’utilitaria

Carema

/

18/07/2016

CONDIVIDI

L'automobilista è stato soccorso e trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Ivrea. Non è in gravi condizioni di salute

La statale 26 che collega il Canavese con la Valle d’Aosta, è stata teatro di una altro grave incidente stradale. E’ successo intorno alle 13,00 del pomeriggio di lunedì 18 luglio nei pressi del centro abitato di Carema. L’incidente ha coinvolto un camion e un’auto. Stando a una prima e provvisoria ricostruzione effettuata dai carabinieri della Compagnia di Ivrea, sembra che il Tir, condotto da un giovane di 26 anni residente a Pont Saint Martin fosse fermo al chilometro 47 della statale 26. Per cause ancora in via di accertamento da parte degli uomini dell’Arma, una Nissan Qashqai, alla cui guida si trovava un quarantanovenne di Tavagnasco,  avrebbe tamponato violentemente il mezzo pesante.

In seguito all’impatto la parte anteriore dell’utilitaria si sarebbe incastrata sotto il pianale del camion, deformando l’abitacolo. Sono stati i Vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea ad estrarre l’automobilista dal groviglio delle lamiere contorte. Sul luogo del sinistro sono anche intervenuti, oltre ai carabinieri, anche il personale sanitario del 118 che, dopo aver stabilizzato l’uomo lo ha trasportato a bordo di un’ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea. Le condizioni di salute dell’automobilista, per fortuna, non sarebbero gravi.

Sul posto è anche atterrato l’elicottero dei vigili del fuoco decollato dalla base operativa di Caselle. Rimane da chiarire il motivo per il quale il Tir si trovasse fermo in mezzo alla carreggiata. E’ possibile che si sia trattato di una guasto ma saranno i carabinieri che hanno effettuato i rilievi a fornire una risposta anche per questo.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...

18/10/2019

Piemonte e Canavese: 35 milioni dal ministero dell’Ambiente contro il rischio idrogeologico

Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell’Ambiente al Piemonte per la mitigazione […]

leggi tutto...

18/10/2019

Il Canavese al Rallylegend di S. Marino: l’equipaggio Diaco-Sparvieri conquista il 3° posto di classe

Successo canavesano al Rallylegend di San Marino. L’equipaggio canavesano Diaco-Sparvieri, firmato Team Fast Drivers, ha conseguito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy