Canavese: torna nei supermercati Coop l’iniziativa “Dona la spesa” destinata ai più poveri

Cuorgnè

/

03/05/2019

CONDIVIDI

Nel corso dell’edizione 2018, grazie all’impegno di centinaia di volontari e alla grande adesione di soci e clienti è stato possibile raccogliere ingenti quantità di prodotti, tra beni alimentari, pannolini, prodotti per l’igiene della persona e della casa, prodotti per l’infanzia

Sabato 4 maggio presso i supermercati Coop di Caluso e Strambino torna la raccolta alimentare straordinaria “Dona la Spesa”, che quest’anno coinvolge 59 punti vendita di Nova Coop in Piemonte e Lombardia. Per tutta la giornata sarà possibile donare alimenti a lunga conservazione consegnandoli ai volontari presenti presso il punto vendita. L’intero ricavato verrà destinato alle Onlus del territorio che si occupano di assistere le persone in situazione di disagio e le famiglie in difficoltà.

A Caluso gli alimenti raccolti verranno destinati all’associazione Avulss Caluso Onlus mentre a Strambino saranno invece donati alla Caritas Interparrocchiale. La raccolta alimentare di primavera in favore delle Onlus del territorio coinvolge 59 punti vendita. Nel Torinese gli appuntamenti avranno luogo sabato 4 maggio a Caluso, Strambino e all’Ipercoop di Via Livorno a Torino. L’11 maggio la mobilitazione continua in altri 24 ipermercati e supermercati a marchio Coop. L’iniziativa è come sempre resa possibile dall’impegno dei Presidi Soci Coop e dai volontari delle associazioni locali, partner della mobilitazione.

Nel Torinese sono tre i punti vendita Nova Coop ad aderire alla raccolta alimentare il 4 maggio: i supermercati di Caluso, per l’associazione Avulss Caluso Onlus, e di Strambino, per la Caritas Interparrocchiale, insieme all’Ipercoop di Via Livorno a Torino, che sosterrà il Cottolengo.

In altri 24 punti vendita del capoluogo e della città metropolitana l’appuntamento con la raccolta alimentare straordinaria, sempre a sostegno di associazioni e onlus locali, è fissato per l’11 maggio: Avigliana – Caritas; Beinasco Ipercoop – Bethel Italia filiale di Beinasco; Borgaro Torinese – Caritas parrocchiale; Carmagnola – Centro di Ascolto il Samaritano – Caritas di Carmagnola; Chieri Ipercoop – Reciprocamensa; Chivasso – Associazione Punto a capo; Ciriè Ipercoop – Caritas Ciriè; Collegno Ipercoop e supermercato – Centro Ascolto P.G. Frassati Onlus; Cuorgnè Ipercoop – San Vincenzo de Paoli – Conferenza di Cuorgnè; Giaveno Superstore – Caritas Volontariato Giaveno; Nichelino – Caritas Nichelino; Orbassano – Gruppo Volontariato Vincenziano – Onlus Orbassano; Pinasca – CARITAS V.C.G.; Pinerolo Ipercoop – Lyons Club Pinerolo e Pinerolese; Piossasco – Centro di Ascolto Piossasco; Rivoli – C.D.A. Centro di Ascolto; San Mauro Torinese – San Vincenzo di S.Mauro; Settimo Torinese – Caritas Cittadina Settimo Torinese; Susa – Croce Rossa Italiana Comitato Susa; Torino Belgio – Parrocchia San Giulio D’Orta; Torino Superstore Botticelli -Volontariato Vincenziano (Parrocchia San Gaetano); Torino Molise – Caritas (Parrocchia Beato Piergiorgio Frassati) e Volpiano – Caritas Parrocchiale di Volpiano.

Per l’intera giornata, nei pressi dell’ingresso dei negozi, soci e volontari riconoscibili dalla pettorina dell’iniziativa distribuiranno le buste per la spesa, dando indicazione sui prodotti più adatti da donare. L’intero ricavato verrà gestito direttamente dalle associazioni locali, per essere consegnato alle famiglie in difficoltà dei diversi territori.
Tra i prodotti alimentari disponibili al supermercato è consigliabile donare quelli a lunga conservazione, quali olio, tonno e legumi in scatola, farina, zucchero, biscotti e altri prodotti per la colazione, pasta e riso, alimenti per l’infanzia.

Nel corso dell’edizione 2018, grazie all’impegno di centinaia di volontari e alla grande adesione di soci e clienti è stato possibile raccogliere ingenti quantità di prodotti, tra beni alimentari, pannolini, prodotti per l’igiene della persona e della casa, prodotti per l’infanzia.

“Dona la spesa” è solo una delle molte iniziative promosse nell’arco dell’anno da Nova Coop, attraverso l’attività dei soci volontari e scelte aziendali mirate, per generare “valore condiviso” sul territorio, con particolare attenzione al mondo della scuola, alle azioni sociali e alle persone in condizioni di difficoltà.

Leggi anche

05/07/2020

Coronavirus: il Gruppo Sagat ha aiutato le famiglie e gli alunni di San Maurizio e San Francesco al Campo

Nei giorni scorsi è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione del Gruppo Sagat, Società di gestione […]

leggi tutto...

05/07/2020

Coronavirus in Piemonte: nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 18 i nuovi casi positivi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17,00 di oggi, domenica 5 luglio, […]

leggi tutto...

05/07/2020

San Giusto: commosso addio a Giorgio Poggio. Il sindaco Giosi Boggio: “Era un uomo speciale”

Aveva 86 anni Giorgio Poggio e a San Giusto Canavese era un’istituzione. La notizia della sua […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy