CANAVESE, in Valchiusella le riprese Rai sulla storica figura di Luisa Spagnoli

Canavese

/

01/11/2015

CONDIVIDI

Il ciak per novembre, Si cercano comparse, retribuite, per interpretare soldati italiani e austriaci durante la Grande Guerra

Il Canavese è stato scelto come location per le riprese di una nuova fiction Rai dedicata alla figura di Luisa Spagnoli, l’imprenditrice italiana conosciuta in particolar modo per aver inventato il Bacio Perugina e per gli abiti firmati che portano la sua griffe. Dopo la fortunata serie televisiva di “Elisa di Rivombrosa” ambientata nel suggestivo scenario dell’ex residenza sabauda di Agliè, dopo le riprese del serial “Non uccidere” girata a Ceresole Reale, le soap opera “Vivere” e “Centrovetrine”, realizzate per anni negli studios di Telecittà fondata da Burgay, il prossimo 11 novembre la troupe cinematografica della Rai inizierà a girare le riprese sui Monti Pelati, nel cuore della Valchiusella.

E, naturalmente, come accade in queste occasioni è aperto il casting per la ricerca delle comparse. La produzione MoviHerat, sarà trasmessa su RaiUno nell’autunno 2016. La soddisfazione del Comune è palese: «Ci auguriamo sia un’opportunità in più per promuovere questo territorio così unico – fanno sapere dal Comune di Vidracco – infatti nei titoli di coda sarà citata la riserva speciale». La produzione è alla ricerca di comparse che rivestano il ruolo di soldati di età compresa tra i 18 anni ai 35 circa. Dieci di loro dovranno interpretare soldati austriaci e in questo caso sono gradite capelli di color chiaro, barbe e fassi, Sono esclusi evidenti tatuaggi e 20 comparse che interpreteranno il ruolo di sodati italiani. In questo caso sono preferite persone con capelli scuri.

La partecipazione è retribuita e le comparse dovranno rendersi disponibili a lavorare dalle 16,00 fino a tarda sera dato le riprese saranno effettuate in “notturna”. Chi fosse interessato può proporre la propria candidatura inviando una email all’indirizzo rossellachiovetta@gmail.com, indicando dati anagrafici, taglia, altezza e numero di scarpe. La prova costumi è prevista in comune.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/01/2018

Chivasso: raccolta di firme per impedire la chiusura dei reparti dell’ospedale a favore di Ivrea e Ciriè

E’ iniziata nella mattinata di sabato 20 gennaio una raccolta di firme riguardante la piena operatività […]

leggi tutto...

20/01/2018

Ivrea, la Lega Nord chiede che il Comune aderisca al Comitato promotore sul referendum autonomista

I consiglieri di Forza Italia, Tommaso Gilardini e Diego Borla, hanno presentato una mozione per chiedere […]

leggi tutto...

20/01/2018

Ivrea/Pavone: ritornano gl’incendi boschivi e torna la paura. Pompieri e volontari Aib al lavoro

Riprendono gl’incendi boschivi e in Canavese torna la paura: ad andare fuoco è stata una vasta […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy