Canavese, la crisi “morde” e il tessuto imprenditoriale e commerciale torna ai livelli del 2004

Canavese

/

01/03/2017

CONDIVIDI

Il saldo tra cessate attività e nuove aperture rimane negativo e ben distante dalla media nazionale. La provincia di Torino è più reattiva rispetto al resto del Piemonte

I dati forniti dalla Camera di Commercio di Torino non sono proprio confortanti: la crisi economica ha comportato una retrocessione che porta il tessuto imprenditoriale indietro di 13 anni. Ai livelli, cioè, del 2004, quattro anni prima che esplodesse la “bolla finanziaria”. La fotografia della situazione imprenditoriale riguardante il capoluogo, la Città Metropolitana e, conseguentemente anche il Canavese, rivela che a fine 2016 le imprese registrate erano complessivamente 223mila 307, ossia 1.712 in meno rispetto all’anno precedente.

Anche in presenza di un netto calo delle cessazioni di attività (nel 2016 hanno chiuso i battenti 13.732 aziende contro le 14mila 264 del 2015) le nuove aperture hanno registrato un calo decisamente significativo: la matematica non è un’opinione e lo dimostra il fatto che se nel 2015 nei registri della Camera di Commercio erano state iscritte 14mila 308 imprese nel 2016 gli esercizi che hanno iniziato l’attività sono state 13mila 889. Se le cose non vanno bene nella provincia di Torino, il resto del Piemonte non ride.

Nella città metropolitana la reattività al perdurare della crisi economica del +0,07% rispetto al -0,12 regionale ma rimane comunque ben lontana dalla media nazionale che si attesta su un saldo positivo di +0,68.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/01/2018

Dal 15 gennaio il trolley dei passeggeri Ryanair deve essere imbarcato. Scoppia la protesta

I trolley da lunedì 15 gennaio non saranno più considerati bagaglio a mano e dovranno essere […]

leggi tutto...

15/01/2018

McDonald’s apre un ristorante a Chivasso e assume 40 giovani. Già aperte le selezioni on line

McDonald’s sbarca anche a Chivasso con l’apertura di un nuovo ristorante a Chivasso: in questo particolare […]

leggi tutto...

15/01/2018

Il Ponte Preti non è a rischio crollo. La Città Metropolitana: “Va sicuramente controllato”

Nei giorni scorsi, la II Commissione Consiliare Lavori pubblici della Città metropolitana di Torino ha esaminato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy