CANAVESE: imprenditore agricolo risultava nullatenente ma era proprietario di un aereo privato

Ciriè

/

26/09/2016

CONDIVIDI

Le complesse indagini della Guardia di Finanza hanno accertato che l'uuomo, residente a Ciriè, avrebbero accertato che si tratta di un evasore totale

E’ finito nei guai un agricoltore di 38 anni residente a Ciriè che al fisco risultava nullatenente. Ossia al di sotto della soglia di povertà. Ma la documentazione incompleta presentata negli anni, ha insospettito gli agenti della tenenza di Lanzo che su quell’uomo hanno iniziato ad indagare. E subito sono spuntate le sorprese. L’articolata indagine condotta dei finanzieri hanno consentito di appurare che l’uomo, che si spacciava per un piccolo imprenditore agricolo, povero non era di certo dato che nonostante non avesse dichiarato nulla al fisco, è risultato intestatario di ben otto conti correnti bancari, proprietario di 137 terreni e, cosa più stupefacente, intestatario di un aeroplano privato in rimessaggio al campo volo di corso Marche a Torino.

Tradotto in soldoni: l’attività investigativa condotta dalle fiamme gialle avrebbe accertato un base imponibile di 750 mila euro, ovviamente non dichiarata e imposte evase per circa 250 mila euro. E non è tutto: l’imprenditore sconosciuto al fisco e infedele, è stato segnalato dagli investigatori alla procura della Repubblica di Ivrea per omessa e infedele presentazione delle dichiarazioni fiscali. Tra l’altro è stata avanzata anche la proposta di sequestro di beni e denaro per un ammontare di 260 mila euro, per garantire la restituzione delle risorse economiche sottratte in modo illecito.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/09/2019

L’assessore regionale Chiara Caucino: “Per il welfare abitativo prima i piemontesi”. Ed è polemica

Per il welfare abitativo prima i piemontesi. Ed è subito polemica poltica. L’Assessore Chiara Caucino alle […]

leggi tutto...

19/09/2019

Oglianico a…piede libero con l’arrivo dei “Gruppi di cammino” creati in collaborazione con l’Asl

Anche Oglianico si aggiunge a quelle comunità virtuose che si sono dotate di un gruppo di […]

leggi tutto...

19/09/2019

Il sindaco di Volpiano all’ex provincia: “Modificare le priorità per la sicurezza di corso Europa”

Il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne, portavoce della zona omogenea Torino Nord, è intervenuto mercoledì […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy