Karate: i giovani atleti mondiali della Rem Bu Kan premiati dall’assessore allo Sport della Regione

Rivarolo Canavese

/

14/12/2016

CONDIVIDI

Giovanni Maria Ferraris premierà gli atleti canavesani che si sono fatti onore ai campionati di Karate svoltisi di recente in Indonesia

Abbiamo ancora qualcosa del quale vantarci all’estero: la capacità, il talento e la tenacia dei giovani sportivi canavesani. E’ il caso degli atleti dell’associazione Rem Bu Kan di Rivarolo Canavese che si sono fatti onore ai recenti campionati mondiali di karate SKI che si sono svolti nei mesi scorsi a Jakarta in Indonesia. Giovedì 15 dicembre alle ore 15,00 presso la sede dell’assessorato allo Sport della Regione Piemonte in via Vuotto 8, nei pressi di piazza Castello a Torino, l’assessore Giovanni Maria Ferraris consegnerà ai giovani atleti, guidati dal maestro Giacomo Busso (6° Dan) che si sono distinti in una competizione mondiale, un attestato di benemerenza.

Questi gli agonisti che verranno premiati: Giulia Buffo (medaglia d’oro nella specialità kata individuale categoria seniores nella fascia d’età tra i 18 e i 19 anni), Daniela Amato (medaglia d’argento nella specialità kata individuale nella categoria master), Alessio Leone e Marco Buffo (medaglia di bronzo nella specialità kata a squadre seniores) e Lorenzo Terzano (medaglia di bronzo nella specialità kumitè individuale categoria juniores nella fascia d’età tra i 16 e i 17 anni). Alla cerimonia di premiazione sarà presente il referente federale SKI, maestro Mario Bessolo (7° Dan) e le autorità civili dei comuni di Rivarolo Canavese e Castellamonte nei quali risiedono i giovani atleti.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

18/07/2018

Sicurezza negli eventi, modificata la circolare Gabrielli. L’Uncem: “Non basta ancora”

È stata pubblicata mercoledì 18 luglio, la Direttiva del Ministero dell’Interno, firmata dal Capo di Gabinetto, […]

leggi tutto...

Ingria

/

18/07/2018

Ivrea, accusa l’ex marito di averla stuprata e poi ritratta: “Ho mentito per non perdere mia figlia”

L’accusa è una delle più infamanti per un uomo: quella di averla violentata e picchiata. Poi, […]

leggi tutto...

18/07/2018

Colleretto Giacosa: Tobias Haas è il nuovo direttore dell’Istituto di Ricerche biomediche

Tobias Haas è il nuovo Direttore dell’Istituto di Ricerche Biomediche “Antoine Marxer” RBM SpA di Colleretto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy