Cervi, caprioli e camosci nel macello abusivo a Castellamonte. I Nas denunciano due uomini

27/12/2019

CONDIVIDI

Blitz dei carabinieri nel mattatoio artigianale. Sequestrati oltre 400 insaccati

Aveva allestito un macello abusivo dove conserva i resti di cervi, camosci, cinghiali e caprioli. A individuarlo, a Castellamonte, sono stati gli uomini del Nucleo Antisofisticazioni dei carabinieri di Torino. Nei guai, per questo, sono finiti due uomini che sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria.

I Nas hanno sequestrato anche oltre 400 insaccati con carni di selvaggina e circa un quintale di carni provenienti da animali cacciati di frode. Nel mattatoio clandestino i due uomini lavoravano carni cacciate di contrabbando in spregio alla normativa vigente e che rivendeva sottobanco ad amici, conoscenti e parenti.

Il macello è stato sequestrato. Le indagini proseguono.

Leggi anche

14/07/2020

Superenalotto: a Romano Canavese sfiorato il “sei”. Giocatore vince e porta a casa oltre 8mila euro

Superenalotto: a Romano Canavese sfiorato il “sei”. Giocatore vince e porta a casa oltre 8mila euro. […]

leggi tutto...

14/07/2020

Volpiano, approvato il progetto di riqualificazione di via Garibaldi. La Giunta impegna 151 mila euro

Volpiano, approvato il progetto di riqualificazione di via Garibaldi. La Giunta impegna 151 mila euro. La […]

leggi tutto...

14/07/2020

Covid, a Torino grande festa per i medici e gli infermieri cubani che hanno salvato 170 vite

Ringraziamento ufficiale di Regione Piemonte e Consiglio regionale ai 38 medici e infermieri della “Brigada Henry […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy