Bosconero, i dipendenti della Rsa regalano parte delle ferie alla collega che ha il figlio ammalato

Bosconero

/

07/07/2018

CONDIVIDI

Un grande e bel gesto di solidarietà che consentirà a una madre di accudire al meglio il bambino ricoverato in ospedale

Ha il figlio minorenne ricoverato in gravi condizione di salute e ha bisogno di tempo per accudirlo e stargli vicino, ma il lavoro non le consente di assentarsi troppo. Grazie alla solidarietà dei colleghi potrà adesso usufruire di ben 400 ore di ferie. Una bella storia di generosità che ha avuto luogo nella Rsa di Bosconero, di proprietà dell’Ente Parrocchia San Giovanni Battista. Ognuno dei colleghi dell’operatrice socio-sanitaria ha deciso di regalare alla collega in difficoltà una parte delle proprie ferie in modo da potersi assentare dal lavoro quanto basta per badare al figlio ammalato.

D’altro canto il decreto legislativo che ha istituito il “Jobs Act” prevede che i dipendenti possano cedere a titolo gratuito i permessi e le ferie maturate. A d avere l’idea è stata un’operatrice socio sanitaria che lavora nella struttura residenziale e che ha subito incontrato il favore dei colleghi e della rappresentanza sindacale unitaria.

Un gesto disinteressato che la dice lunga sull’animo generoso di chi, ogni giorno, è a contatto con le sofferenze altrui e che fa dimenticare per un attimo, le quotidiane brutture della vita.

Dov'è successo?

Leggi anche

10/07/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, venerdì 10, nessun decesso. Sono 9 i pazienti in terapia intensiva

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle ore 16,00 di oggi, venerdì 10 luglio, […]

leggi tutto...

10/07/2020

Dormi tre notti in Piemonte e ne paghi una: arriva il voucher vacanze della Regione. Ecco le Info

 Muove i suoi primi passi la nuova campagna regionale per la ripartenza del turismo in Piemonte: […]

leggi tutto...

10/07/2020

Lorenzo Ardissone, direttore generale dell’Asl T04 lascia l’azienda e va in pensione

Ha chiesto all’assessore regionale Luigi Icardi di poter andare in pensione dato che ha maturato i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy