Basket-serie A: l’Auxilium Fiat affronta il Pesaro. Il coach Vitucci: “Dobbiamo essere più cinici”

Torino

/

08/10/2016

CONDIVIDI

L'allenatore non ha dubbi: i numeri ci sono ma la squadra, a suo giudizio, non deve sciupare opportunità come è accaduto in alcune circostanze in Campania

Si riprenderà, davanti al pubblico del PalaRuffini, almeno per quanto concerne il campionato e amichevoli a parte, da dove si era terminato, ovvero dal match contro la Consultinvest Pesaro. Nell’ultima partita della scorsa stagione la sfida aveva consegnato a Torino la permanenza nella massima serie; in quella che si andrà ad affrontare si auspica possa portare al complesso di casa una prestazione importante: “Quasi scontato dire – esordisce coach Frank Vitucci – che si tratta di un match dagli alti contenuti e dal valore leggermente superiore a quelli consueti. La prima in casa, al cospetto del nostri tifosi. Tutti abbiamo voglia di ben figurare e dimostrare quanto valiamo. Ci siamo allenati bene in settimana, al di là di qualche logico acciacco che sempre si presenta ad inizio stagione, e siamo pronti”.

Cosa dovrà fare la Fiat Torino per contrastare la forza degli avversari?: “Essere più cinica rispetto a quanto fatto nella prima uscita di campionato contro Avellino. Massima attenzione dunque ai possessi sia in fase offensiva che difensiva e riduzione drastica degli errori. Non dobbiamo sciupare opportunità come fatto in alcune circostante in terra campana”.
Un cenno agli avversari: “Pesaro ha cambiato molto dotandosi di un roster con obiettivi più elevati rispetto a quelli del 2015/2016. Dovremo pertanto affrontarla con grande attenzione e rispetto, sapendo che alla sua guida tecnica c’è anche un allenatore esperto. Non vado oltre e non parlo di budget come fatto recentemente da qualche collega. Ritengo che i testa a testa debbano essere di campo e non valutati attraverso considerazioni gratuite e guardando in casa d’altri”.
Appuntamento dunque domenica 9 ottobre con palla a due a partire dalle 18,15. La parola d’ordine è non distrarsi e far sognare chi ama il basket e a Torino la categoria, fortunatamente, è sempre più numerosa
.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/09/2019

Previsioni meteo: addio estate. Da mercoledì in arrivo forti temporali in Piemonte e Canavese

Queste le previsioni metereologiche di martedì 17 settembre: AL NORD Condizioni di tempo generalmente stabile al […]

leggi tutto...

16/09/2019

Ciclista di Borgaro muore mentre pedala nei campi di Ciriè. 50enne stroncato da un malore

Stava tranquillamente pedalando in sella alla sua mountain bike nelle campagne della periferia di Ciriè quando […]

leggi tutto...

16/09/2019

Valperga: all’Istituto comprensivo 3 alunni non entrano in aula. Non erano in regola con i vaccini

Prima i tre bambini di Ivrea che non hanno potuto fare il loro ingresso nella scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy