Asl e Ipercoop di Cuorgnè in prima linea sui corretti stili di vita. Protagonisti gli scolari di Locana

19/05/2018

CONDIVIDI

I ragazzi e le ragazze sono stati coinvolti in un percorso laboratoriale nel quale si sono sfidati per creare la merenda più sana. Martedì 22 maggio la premiazione

Una sana e corretta alimentazione, il benessere e l’attività fisica sono tra i valori fondanti di Nova Coop, cooperativa leader in Piemonte nella grande distribuzione organizzata, da sempre in prima linea nel promuovere e diffondere, soprattutto tra le fasce più giovani della popolazione, una cultura del consumo consapevole e sostenibile.

In quest’ottica Nova Coop ha deciso di aderire al progetto Pro.Muovi, ideato dall’Asl To 4 per sensibilizzare e coinvolgere i più piccoli attorno al tema dei corretti stili di vita. Martedì 22 maggio, alle ore 10, l’Ipercoop di Cuorgné ospiterà l’evento conclusivo di questa iniziativa che ha visto protagonisti gli alunni delle classi 1L e 2L della scuola secondaria di primo grado di Locana.

I ragazzi e le ragazze sono stati coinvolti in un percorso laboratoriale nel quale si sono sfidati per creare la merenda più sana. Nel corso dell’evento finale verrà premiata l’idea migliore e gli studenti avranno l’occasione di raccontare il proprio percorso ai clienti e ai Soci di Nova Coop attraverso una serie di interviste e un gioco interattivo.

L’attenzione al consumo e alle scelte alimentari è oggi uno dei cardini fondamentali nella lotta all’obesità, in particolare tra i più giovani, e nella diffusione di comportamenti nutrizionali virtuosi. In coerenza con i propri valori Nova Coop sostiene e promuove diverse iniziative di sensibilizzazione e ha recentemente lanciato Info.food, il primo servizio in Italia di consulenza nutrizionale nei propri punti vendita.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/11/2019

Caselle: malvivente ruba profumi al supermercato poi, fuggendo, urta con l’auto una guardia giurata

Rischia l’arresto per aver compiuto un furto, poi trasformatosi in rapina, per un bottino di 131 […]

leggi tutto...

21/11/2019

Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli […]

leggi tutto...

21/11/2019

Favria: l’addio all’alpino “Meo” Castello spentosi all’età di 82 anni. Il ricordo di Giorgio Cortese

Si è spento all’età di 82 anni Marco Bartolomeo Castello (Meo). Cavaliere del lavoro, membro del […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy