Asl To4, i carabinieri del nucleo antisofisticazione nei presidi di Chivasso, Ivrea, Ciriè e Cuorgnè

Cuorgnè

/

17/02/2017

CONDIVIDI

Dopo il caos scoppiato nel pronto soccorso curorgnatese sono scattati i controlli ma non sono state riscontrate anomalie

Dopo i momenti di tensione registrati al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè nella serata di martedì 14 febbraio, durante i quali personale ha dovuto chiamare i carabinieri per arginare le aggressive proteste dei parenti di alcuni pazienti in attesa da ore, i carabinieri del nucleo antisofisticazione di Torino hanno effettuato alcuni controlli nelle strutture ospedaliere di Cuorgnè, Ivrea, Ciriè e Chivasso.

Stando a quanto ha comunicato la direzione sanitaria dell’Asl To4, gli uomini dell’Arma non avrebbero rilevato nessuna anomalia. La visita dei carabinieri è stata particolarmente attenta nel presidio ospedaliero cuorgnatese, soprattutto alla luce delle accese proteste innescate dai parenti dei pazienti.

Sarebbe in ogni caso la carenza di medici nei Dea (Dipartimenti di emergenza e accettazione) a creare i problemi maggiori e le lunghe attese.

Il direttore generale dell’azienda sanitaria Lorenzo Ardissone ha sottolineato che nonostante i bandi pubblicati nessun professionista ha accettato di lavorare in pronto soccorso perché il ruolo del medico nei Dea è particolarmente complesso.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/05/2018

TRAGEDIA AD ARE’: TRENO CONTRO CAMION. UN MORTO E NUMEROSI FERITI

Lo scenario che il disastro ferroviario che ha avuto luogo nella tarda serata di oggi, mercoledì […]

leggi tutto...

23/05/2018

Villanova-Nole: Tir trancia i cavi elettrici al passaggio a livello. 200 le persone bloccate su un treno Gtt

Un altro mezzo pesante che al passaggio a livello urta e trancia i cavi dell’energia elettrica: […]

leggi tutto...

23/05/2018

Banchette: furgone travolge una donna in bici e si schianta contro un negozio. Grave una 54enne

Travolta da un furgone mentre si stava recando al lavoro in bicicletta: vittima del grave incidente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy