Asl To4, i carabinieri del nucleo antisofisticazione nei presidi di Chivasso, Ivrea, Ciriè e Cuorgnè

Cuorgnè

/

17/02/2017

CONDIVIDI

Dopo il caos scoppiato nel pronto soccorso curorgnatese sono scattati i controlli ma non sono state riscontrate anomalie

Dopo i momenti di tensione registrati al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè nella serata di martedì 14 febbraio, durante i quali personale ha dovuto chiamare i carabinieri per arginare le aggressive proteste dei parenti di alcuni pazienti in attesa da ore, i carabinieri del nucleo antisofisticazione di Torino hanno effettuato alcuni controlli nelle strutture ospedaliere di Cuorgnè, Ivrea, Ciriè e Chivasso.

Stando a quanto ha comunicato la direzione sanitaria dell’Asl To4, gli uomini dell’Arma non avrebbero rilevato nessuna anomalia. La visita dei carabinieri è stata particolarmente attenta nel presidio ospedaliero cuorgnatese, soprattutto alla luce delle accese proteste innescate dai parenti dei pazienti.

Sarebbe in ogni caso la carenza di medici nei Dea (Dipartimenti di emergenza e accettazione) a creare i problemi maggiori e le lunghe attese.

Il direttore generale dell’azienda sanitaria Lorenzo Ardissone ha sottolineato che nonostante i bandi pubblicati nessun professionista ha accettato di lavorare in pronto soccorso perché il ruolo del medico nei Dea è particolarmente complesso.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Francesco al Campo

/

10/12/2017

San Francesco al Campo: ritrovate vuote le casseforti rubate che contenevano le pistole della polizia locale

Le ricerche dei carabinieri hanno dato i loro frutti: le due casseforti blindate che nei giorni […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

10/12/2017

Castellamonte: le poesie della cuorgnatese Rosanna Frattaruolo aiuteranno i bimbi vittime di violenza

Nella serata di giovedì 7 dicembre presso la sala congressi Pietro Martinetti di Castellamonte, è stata […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

10/12/2017

Cuorgnè: la sezione marinai ha commemorato sotto la neve i caduti periti sulle navi da guerra

Anche quest’anno la sezione cittadina dei Marinai di Cuorgnè ha voluto onorare i propri caduti: forse […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy