Rivarolo, Rostagno si candida per il secondo mandato. Saranno elezioni comunali “roventi”

Ceresole Reale

/

05/03/2019

CONDIVIDI

La candidatura del sindaco uscente sarà ufficializzata a breve, non appena saranno definiti i dettagli relativi alla squadra che lo affiancherà e del programma da sottoporre al giudizio degli elettori

Alberto Rostagno torna in corsa nell’agone politico rivarolese con l’intenzione di affrontare il secondo mandato a sindaco della città. Un dietrofront inaspettato: da mesi il primo cittadino uscente aveva manifestato la sua chiara intenzione di non rinnovare la sua esperienza amministrativa dopo cinque anni che si sono rivelati politicamente faticosi. Ma è di oggi la conferma che Rostagno ha accantonato l’idea di ritirarsi e ha deciso di battersi con tutto il suo impegno per continuare a indossare la fascia tricolore: “Lo faccio per i tanti che in questi giorni mi hanno chiesto di rivedere la mia posizione, per coloro che mi hanno sostenuto e per questa città che io amo incondizionatamente” spiega il primo cittadino.

I giochi quindi sono più aperti che mai: Rostagno dovrà fare i conti con l’ex sindaco Fabrizio Bertot che guiderà la lista di centrodestra “Riparolium” e la lista Civica “Rivarolo Sostenibile” che ha candidato Marina Vittone. Rimane l’incognita costituita dalla Lega che ha annunciato, per bocca del segretario cittadino Paolo Frijia, che a giorni scioglierà le riserve.

Ci saranno ancora alcuni dettagli da definire, come alcuni punti del programma e la composizione della squadra che lo affiancherà nella competizione elettorale, ma Alberto Rostagno non ha dubbi di sorta sulla scelta effettuata: “Ci saranno volti nuovi e volti vecchi – conferma il primo cittadino -. Ma vogliamo lavorare per dare vita, dopo aver risolto in buona parte le problematiche del passato, a una nuova città proiettata verso il futuro, sia dal punto urbanistico che economico”.

La candidatura di Alberto Rostagno sarà ufficializzata a breve, ma questa sua inaspettata decisioni di tornare in pista riapre i giochi.

Una cosa appare certa: questa imminente campagna per le amministrative senza esclusione di colpi per nessuno dei contendenti in campo.

Leggi anche

19/01/2020

Rivarolo: l’Olocausto nei libri che hanno protagonisti chi ha vissuto l’orrore dello sterminio

Venerdì 31 gennaio alle 18,00 presso la Biblioteca Comunale “Domenico Besso Marcheis” in via Palma di […]

leggi tutto...

19/01/2020

Ceres, le ambulanze erano impegnate. Pensionato trasportato in pick up fino all’eliambulanza del 118

Per essere trasbordato a bordo dell’eliambulanza del 118 un anziano è stato necessario usare un pick […]

leggi tutto...

19/01/2020

Chivasso: tamponamento sull’A4 Torino-Milano. Cinque i feriti. Grave in ospedale un 35enne

Due auto semidistrutte e cinque feriti: è il drammatico bilancio di un grave incidente stradale che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy