Agliè, un incendio distrugge un’abitazione. Salvi gli occupanti. Duro lavoro dei Vigili del fuoco

Agliè

/

19/01/2017

CONDIVIDI

Le fiamme hanno distrutto un fienile e poi si sono comunicate all'edificio adiacente. Duro lavoro dei Vigili del fuoco. In salvo i residenti nel caseggiato

Quando le fiamme hanno avvolto l’edificio i residenti sono fuggiti a gambe levate, poi hanno chiamato il 115. L’incendio ha dapprima distrutto un fienile adiacente a uno stabile che si trova in via Michela ad Agliè. E’ accaduto poco prima delle 15,00 di giovedì 19 gennaio. Sono bastati pochi minuti alle fiamme per comunicarsi al caseggiato, complice il vento che soffiava sul paese. Sul luogo dell’incendio sono accorsi i Vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea e i colleghi del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese.

Considerata l’entità del rogo è stato necessario far intervenire anche l’autoscala da Biella. Alcune persone hanno utilizzato un vicino idrante per cercare di circoscrivere l’incendio che ha prodotto un’alta e densa colonna di fumo nero, visibile ad occhi nudo a diversi chilometri di distanza.

I residenti nel centro storico alladiese hanno vissuto momenti di autentica preoccupazione e shock. Una ragazza ha dovuto fare ricorso alle cure del personale sanitario del 118 presente sul posto con un paio di ambulanze. Dopo un lungo lavoro, i Vigili del fuoco hanno avuto ragione delle fiamme.

I danni sono ingenti. Sulla dinamica del rogo, forse innescato dal malfunzionamento di una canna fumaria, indagano di carabinieri della Compagnia di Ivrea che stanno indagando per ricostruire la dinamica del rogo. Il centro storico di Agliè è rimasto a lungo bloccato a causa della presenza dei mezzi di soccorso.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/01/2018

Dal 15 gennaio il trolley dei passeggeri Ryanair deve essere imbarcato. Scoppia la protesta

I trolley da lunedì 15 gennaio non saranno più considerati bagaglio a mano e dovranno essere […]

leggi tutto...

15/01/2018

McDonald’s apre un ristorante a Chivasso e assume 40 giovani. Già aperte le selezioni on line

McDonald’s sbarca anche a Chivasso con l’apertura di un nuovo ristorante a Chivasso: in questo particolare […]

leggi tutto...

15/01/2018

Il Ponte Preti non è a rischio crollo. La Città Metropolitana: “Va sicuramente controllato”

Nei giorni scorsi, la II Commissione Consiliare Lavori pubblici della Città metropolitana di Torino ha esaminato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy