Agliè, un incendio distrugge un’abitazione. Salvi gli occupanti. Duro lavoro dei Vigili del fuoco

Agliè

/

19/01/2017

CONDIVIDI

Le fiamme hanno distrutto un fienile e poi si sono comunicate all'edificio adiacente. Duro lavoro dei Vigili del fuoco. In salvo i residenti nel caseggiato

Quando le fiamme hanno avvolto l’edificio i residenti sono fuggiti a gambe levate, poi hanno chiamato il 115. L’incendio ha dapprima distrutto un fienile adiacente a uno stabile che si trova in via Michela ad Agliè. E’ accaduto poco prima delle 15,00 di giovedì 19 gennaio. Sono bastati pochi minuti alle fiamme per comunicarsi al caseggiato, complice il vento che soffiava sul paese. Sul luogo dell’incendio sono accorsi i Vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea e i colleghi del distaccamento volontario di Rivarolo Canavese.

Considerata l’entità del rogo è stato necessario far intervenire anche l’autoscala da Biella. Alcune persone hanno utilizzato un vicino idrante per cercare di circoscrivere l’incendio che ha prodotto un’alta e densa colonna di fumo nero, visibile ad occhi nudo a diversi chilometri di distanza.

I residenti nel centro storico alladiese hanno vissuto momenti di autentica preoccupazione e shock. Una ragazza ha dovuto fare ricorso alle cure del personale sanitario del 118 presente sul posto con un paio di ambulanze. Dopo un lungo lavoro, i Vigili del fuoco hanno avuto ragione delle fiamme.

I danni sono ingenti. Sulla dinamica del rogo, forse innescato dal malfunzionamento di una canna fumaria, indagano di carabinieri della Compagnia di Ivrea che stanno indagando per ricostruire la dinamica del rogo. Il centro storico di Agliè è rimasto a lungo bloccato a causa della presenza dei mezzi di soccorso.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/06/2020

Previsioni meteo: in Piemonte è allerta gialla per il maltempo. Possibili temporali e grandinate

Continua l’instabilità climatica che caratterizza questo fine settimana grazie alla vasta depressione di origine scandinava ed […]

leggi tutto...

06/06/2020

Quincinetto: cani da caccia bloccati in montagna. Salvati dai coraggiosi tecnici del Soccorso Alpino

Hanno fatto ricorso a tutta la loro esperienza e professionalità per salvare tre cani da caccia […]

leggi tutto...

06/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 38 nuovi contagi e un decesso nelle ultime 24 ore. Oltre 20mila i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, sabato 6 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy