Agliè: un fulmine colpisce e spacca in due una secolare sequoia del parco del castello ducale

Agliè

/

03/07/2016

CONDIVIDI

Danneggiati anche gl'impianti elettrici. Dopo l'intervento di ditte specializzate il parco è stato riaperto al pubblico

Il fulmine ha scaricato a terra tutta la sua potenza distruttiva. Ma nel far questo ha colpito un’imponente sequoia alta cinquanta metri che sorge di fronte alla magnifica facciata del settecentesco castello di Agliè. L’albero ha subito non pochi danni che hanno fatto temere per la sua stabilità: la parte superiore del tronco è stata letteralmente sventrata dalla saetta, abbattendo diversi rami.

E non è tutto, durante il violento temporale che nei giorni scorsi ha spazzato tutto l’Alto Canavese, acqua e fulmini hanno danneggiato altre piante e gl’impianti elettrici della nobile dimora. La direzione del Castello Ducale ha deciso la chiusura del parco per effettuare gl’interventi di ripristino eseguiti da ditte specializzate. La sequoia di in questione è stata attentamente esaminata, verificandone la stabilità e si è deciso di potare parte del tronco per evitare improvvise cadute di rami. Dopo aver ripristinato la funzionalità degli impianti elettrici la direzione ha ritenuto di riaprire il parco ducale alla visita.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/08/2020

Ciriè: un uomo di 57anni scompare da casa. Ricerche in corso. L’appello della famiglia

Si è allontanato da casa a Ciriè nella serata di giovedì 30 luglio e da allora […]

leggi tutto...

03/08/2020

Cuorgnè-Chiesanuova: l’Alto Canavese ospita i Campionati Nazionali di volo libero in Parapendio

L’Alto Canavese è, in questi giorni, la capitale nazionale del volo libero in parapendio. Da sabato […]

leggi tutto...

03/08/2020

Feletto: automobile in fiamme nelle campagne circostanti il paese. Indagano i carabinieri

Un’automobile è stata interamente distrutta dal fuoco nelle campagne che circondano il centro abitato di Feletto. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy