Ozegna, grazie ai volontari Aib una famiglia di Norcia colpita dal sisma abiterà in una confortevole roulotte

Ozegna

/

27/01/2017

CONDIVIDI

La consegna ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 27 gennaio. La roulotte ospiterà due novantenni e un bimbo di 4 anni che non dovranno più vivere e dormire all'addiaccio

Un altro significativo gesto di solidarietà che ha avuto origine in Canavese e più precisamente da Ozegna e Alice superiore: i volontari Aib delle due località si sono adoperati con impegno e abnegazione per raccogliere fondi per acquistare una roulotte che è stata consegnata nella mattinata di venerdì 27 gennaio, a una famiglia di Norcia.

La città umbra è una delle più colpita dall’ultimo violento sisma dello scorso mese di novembre. La mobilitazione scattata già il 24 agosto 2016 quando un violentissimo sisma ha distrutto la città di Amatrice, dimostra che l’Italia è ormai divenuto un Paese fondato sulla solidarietà e laddove sono assenti le istituzioni sono i cittadini a colmare una colpevole lacuna.

Non soltanto solidarietà, dunque, ma un impegno umano che si è concretizzato in un utile riparo messo a disposizione di una famiglia che, da venerdì 27, non dovrà dormire all’addiaccio sotto un riparo di fortuna. La consegna è stata effettuata dal sindaco di Ozegna Sergio Bartoli e dal consigliere comunale Gianfranco Scalese. “Vedere questa grande famiglia con due anziani di più di 90 anni ed un bambino di 4 anni vivere in un gazebo da loro costruito come meglio hanno potuto e con il terrore negli occhi portato da questo maledetto terremoto è stata una sensazione terribile ed indimenticabile ha dichiarato Sergio Bartoli -. Penso che non ci siano parole da aggiungere e si possa solo augurar loro il meglio e al più presto possibile”.

Questo è il grande cuore del Canavese che batte con forza grazie all’impegno dei tanti volontari e di tantissimi, anonimi, grandi donatori.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/01/2018

Volpiano: tornano in piazza del Municipio le arance della salute” per combattere il cancro

Si rinnova anche quest’anno il tradizionale appuntamento nelle piazze con i volontari dell’Airc, l’associazione che finanzia […]

leggi tutto...

17/01/2018

San Maurizio: automobilisti troppo veloci. Velox nelle strade per la sicurezza dei pedoni

Gli automobilisti in disciplinati (e non sono pochi) scambiano le strade per il circuito di Formula […]

leggi tutto...

17/01/2018

Il commosso addio di Rivarolo al dottor Giovanni Provenzano, ex assessore della giunta Gaetano

E’ scomparso nella giornata di oggi, mercoledì 17 gennaio, dopo una lunga lotta con la malattia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy