07/02/2021

Sanità

Piemonte, vaccinazione anti Covid in quattro fasi. Ecco come si procederà e da chi si partirà

CONDIVIDI

La campagna vaccinale anti Covid in Piemonte si basa su quattro distinte fasi che sono state illustrate nei giorni scorsi in una apposita conferenza stampa dal governatore del Piemonte Alberto Cirio e dall’assessore regionale alla Sanità Luigi Genesio Icardi. “Non siamo mai andati in affanno con la riduzione delle dosi di vaccino a differenza di altre regioni, sono cambiati solo i tempi di consegna ma non l’apporto previsto dai medici di base o le modalità di chiamata/prenotazione. Il piano è coerente con le disposizioni nazionali attualmente vigenti” ha affermato il presidente della Regione sul tema dei ritardi sulla consegna delle dosi. IN tutto saranno 61 gli hub distribuiti su tutta la Regione dove gli utenti potranno essere sottoposti alla vaccinazione. In Canavese saranno sette gli hub: a Ivrea, Castellamonte, Cuorgnè, Chivasso, Ciriè, Settimo Torinese e Crescentino.

La campagna vaccinale procederà con la seguente scansione in quattro diverse fasi temporali:
1° FASE A: operatori sanitari/socio-sanitari, ospiti/operatori Rsa (termine previsto il 21 febbraio, con i vaccini Pfizer e Moderna);
1° FASE B: professioni sanitarie come odontoiatri e fisioterapisti medici privati (termine previsto il 15 marzo, con i vaccini Pfizer e Moderna);
1° FASE C: over 80 non ospiti delle Rsa (inizio previsto il 21 febbraio, con i vaccini Pfizer e Moderna);
2° FASE: over 60, persone con patologie a rischio e personale scolastico sopra i 55 anni ad alta priorità (al termine della fase 1 C, con i vaccini Pfizer e Moderna)
3° FASE: personale scolastico sotto i 55 anni, operatori di servizio pubblico essenziale, forze dell’ordine e persone con pluripatologie moderate (inizio previsto l’8 febbraio con il vaccino AstraZeneca, dal 15 febbraio si raccolgono le pre-adesioni del personale scolastico);
4° FASE: resto della popolazione (in attesa di novità dal Governo, l’impianto di consegna con la collaborazione di medici e farmacisti e l’utilizzo di vaccini AstraZeneca è confermato al netto delle dosi disponibili).

L’assessore alla Sanità Icardi ha fornito altri dettagli su come procederà la consegna delle dosi nelle varie fasi previste dal piano vaccinale: “Saranno le Asl a coordinare la logistica della consegna ai medici, i vaccini saranno somministrati in 61 luoghi distribuiti in tutto il territorio regionale, come poliambulatori e case salute”.
In questo contesto i medici di famiglia accompagneranno i propri pazienti over 80 nel percorso della vaccinazione. Su convocazione dell’Asl, ogni paziente si recherà presso i centri vaccinali dove saranno presenti i medici di medicina generale per la somministrazione delle dosi.

 

24/07/2024 

Cronaca

Incidente stradale a Castelnuovo Nigra: ciclista travolto da un’auto finisce al Cto di Torino

Incidente stradale a Castelnuovo Nigra: ciclista travolto da un’auto finisce al Cto di Torino Un ciclista […]

leggi tutto...

24/07/2024 

Eventi

Cambio della guardia alla presidenza del Rotary Cuorgnè e Canavese: Terrando subentra a Pezzetto

Cambio della guardia alla presidenza del Rotary Cuorgnè e Canavese: Terrando subentra a Pezzetto In una […]

leggi tutto...

24/07/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: il caldo allenta la morsa. Temperature in leggero calo nel fine settimana

Queste le previsioni del tempo per domani, giovedì 25 luglio, elaborate dal centrometeoitaliano.it: NAZIONALE AL NORD […]

leggi tutto...

24/07/2024 

Cronaca

Rivarolo-Bosconero: tremendo schianto sulla ex 460. Motociclista trasportata al Cto di Torino

Rivarolo-Bosconero: tremendo schianto sulla ex 460. Motociclista trasportata al Cto di Torino Un grave incidente stradale […]

leggi tutto...

23/07/2024 

Cronaca

Pont Canavese: è allarme vipere. Il Comune raccomanda prudenza nei pressi dei corsi d’acqua

Pont Canavese: è allarme vipere. Il Comune raccomanda prudenza nei pressi dei corsi d’acqua L’Amministrazione di […]

leggi tutto...

23/07/2024 

Cronaca

Emergenza a Chivasso: perdita d’acqua di fronte all’asilo in via Nino Costa. Trasferiti i bambini

Emergenza a Chivasso: perdita d’acqua di fronte all’asilo in via Nino Costa. Trasferiti i bambini La […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy