02/08/2023

Cronaca

Nuovo ospedale: soddisfazione della Lega del Canavese per la scelta dell’ex Montefibre

Ivrea

/
CONDIVIDI

Nuovo ospedale: soddisfazione della Lega del Canavese per la scelta dell’ex Montefibre

La Lega del Canavese, da sempre a favore dell’Area Ex Montefibre, esprime soddisfazione per il voto di ieri, martedì 2 agosto in Consiglio Regionale. E lo fa attraverso le parole del segretario provinciale Astrid Sento e del parlamentare Alessandro Giglio Vigna: a giudizio dei vertici leghisti ha vinto il buon senso, ha vinto tutto il Canavese, al di là di ogni altro ragionamento è passata la linea del sito in cui la costruzione di un ospedale risulta più rapida.

“Ci spiace che qualche esponente politico abbia pensato di usare questa discussione per un proprio tornaconto personale. Qui stiamo parlando di un’opera con una proiezione di tipo generazionale, veramente brutto legare il dibattito all’immediato – fanno sapere dalla Lega -. Questo, tuttavia, non è il momento di puntare il dito contro chi ha rischiato di far saltare il progetto. E’ il momento dei ringraziamenti: vogliamo ringraziare la ex amministrazione di Ivrea, in particolare gli ex assessori Balzola e Povolo che hanno fortemente creduto nel progetto, l’attuale amministrazione di Ivrea, che oggettivamente ha raccolto il testimone, l’assessore Icardi, il presidente Cirio e il capogruppo Lega Preioni e il Vicepresidente della Commissione Sanità di Regione Andrea Cane”.

Gli esponenti leghisti colgono l’occasione per estendere i loro ringraziamenti ai sindaci dell’Asl To4 per il contributo portato al dibattito e che a maggioranza si sono espressi per Montefibre, i due Comitati pro Montefibre, Piazza Eporedia e il Comitato per l’ospedale di Ivrea.

“Oggi constatiamo che se non fosse stato per l’energia e la forza politica profusa dalla Lega non si sarebbe arrivati a questo risultato. Ora, costruiamo il nuovo ospedale di Ivrea” concludono Astrid Sento e il deputato Alessandro Giglio Vigna.

“Il Consiglio Regionale del Piemonte ha approvato l’ubicazione del nuovo ospedale ad Ivrea, presso l’area ex Montefibre e approvato anche un ordine del giorno sul potenziamento di tutti i reparti e il pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè – commenta Gianluca Gavazza, consigliere regionale del Piemonte del gruppo Lega -. Una scelta che consentirà ai futuri pazienti e ai famigliari, ma anche ai lavoratori e alle lavoratrici del comparto sanitario provenienti da fuori, di usufruire del nuovo nosocomio servendosi, oltre che della tratta stradale, anche, semplicemente della linea ferroviaria Torino – Ivrea – Aosta, con la vicina stazione di Ivrea”.

“Rendere fruibili i servizi sanitari e i luoghi di lavoro è obiettivo non secondario, così come il miglioramento della qualità delle cure. La scelta di Montefibre permetterà entrambi” conclude il consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale del Piemonte.

24/07/2024 

Cronaca

Incidente stradale a Castelnuovo Nigra: ciclista travolto da un’auto finisce al Cto di Torino

Incidente stradale a Castelnuovo Nigra: ciclista travolto da un’auto finisce al Cto di Torino Un ciclista […]

leggi tutto...

24/07/2024 

Eventi

Cambio della guardia alla presidenza del Rotary Cuorgnè e Canavese: Terrando subentra a Pezzetto

Cambio della guardia alla presidenza del Rotary Cuorgnè e Canavese: Terrando subentra a Pezzetto In una […]

leggi tutto...

24/07/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: il caldo allenta la morsa. Temperature in leggero calo nel fine settimana

Queste le previsioni del tempo per domani, giovedì 25 luglio, elaborate dal centrometeoitaliano.it: NAZIONALE AL NORD […]

leggi tutto...

24/07/2024 

Cronaca

Rivarolo-Bosconero: tremendo schianto sulla ex 460. Motociclista trasportata al Cto di Torino

Rivarolo-Bosconero: tremendo schianto sulla ex 460. Motociclista trasportata al Cto di Torino Un grave incidente stradale […]

leggi tutto...

23/07/2024 

Cronaca

Pont Canavese: è allarme vipere. Il Comune raccomanda prudenza nei pressi dei corsi d’acqua

Pont Canavese: è allarme vipere. Il Comune raccomanda prudenza nei pressi dei corsi d’acqua L’Amministrazione di […]

leggi tutto...

23/07/2024 

Cronaca

Emergenza a Chivasso: perdita d’acqua di fronte all’asilo in via Nino Costa. Trasferiti i bambini

Emergenza a Chivasso: perdita d’acqua di fronte all’asilo in via Nino Costa. Trasferiti i bambini La […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy