16/05/2024

Eventi

Festival della Reciprocità: Buongiorno Ceramica a Castellamonte; ad Agliè #MiMuovo-Sostenibilità e movimento

Agliè

/
CONDIVIDI

Proseguono gli eventi del Festival della Reciprocità 2024, il progetto che vede i Comuni di San Giorgio Canavese, Agliè e Castellamonte superare i confini amministrativi e riunire sotto un unico cartellone la loro programmazione culturale nell’area del canavese.

Dopo aver preso il via l’11 e 12 maggio con il Mercato della Terra e della Biodiversità e il Festival della Biodiversità dei ragazzi – giornata fortemente voluta da Giuseppe “Peppone” Calabrese, conduttore di Linea Verde (Rai 1) e direttore artistico del Festival della Reciprocità – continuano gli appuntamenti della rassegna che, a partire dagli eventi principali dei tre comuni, ossia il Mercato della Terra e della Biodiversità (tenutosi l’11 e 12 maggio) di San Giorgio Canavese, Calici (in programma il 13 luglio) ad Agliè e la Mostra Internazionale della Ceramica (dal 24 agosto al 15 settembre) di Castellamonte, ha visto consolidarsi, negli anni, il cartellone culturale dell’area arricchitosi con altri appuntamenti artistici, culturali ed enogastronomici.

Nel fine settimana del 18 e 19 maggio a Castellamonte, il Festival arriva a Castellamonte con Buongiorno Ceramica¸ e ad Agliè con #MiMuovo – Sostenibilità e movimento, due eventi satellite che si stanno posizionando nel territorio facendo da apripista a quelli principali ossia i già citati Calici, Mostra Internazionale della Ceramica e Mercato della Terra e della Biodiversità.
Giunta alla sua X edizione, l’attesa “Buongiorno Ceramica” porta a Castellamonte due giorni di arte, ceramica e natura: la manifestazione, organizzata dall’Associazione Italiana Città della Ceramica, coinvolge 57 comuni italiani in una vera e propria festa diffusa a cui partecipano tutte le realtà impegnate nella produzione e promozione culturale della ceramica artistica ed artigianale italiana.

A Castellamonte si comincia con l’inaugurazione, il 18 maggio alle 11.00, di Ceramiche sonore e altro presso il Cantiere delle Arti, dove saranno esposte le opere di Sandra Baruzzi e Guglielmo Marthyn; nello stesso giorno sarà presentato il volume a cura di Maurizio Bertodatto e Sandra Baruzzi “Ceramica di Castellamonte – Passato, moderno, attuale”; alle ore 18 inaugurerà Ceramiche sonore con la terza edizione del Concorso Internazionale del fischietto in terracotta. Il 19 maggio sarà interamente dedicato all’arte con le mostre “Elogio della Fragilità”, la personale su Carlos Carlè “Fuoco, Materia, Forma”, la personale su Brenno Pesci “Plurale femminile” e la collettiva di arte contemporanea “Materia Forma Colore” a cura del Gruppo Spontaneo Artisti Canavesani. Sempre domenica, sarà allestito il Mercatino della Ceramica in bancarella, la mostra-mercato di fiori e piante in occasione della relativa festa ed un laboratorio artistico di ceramica per adulti e bambini. La novità di questa edizione di Buongiorno Ceramica è la performance, organizzata dalla frazione di Filia, che già in passato aveva raccontato l’argilla, attraverso versi e prosa, presenta uno spettacolo in cui si realizza una contaminazione fra la ceramica e la danza.

Sulla scia della giornata del movimento in programma ad Agliè nello stesso fine settimana, a Castellamonte sarà possibile partecipare alla passeggiata “Le strade della ceramica”: per l’occasione, sono stati ideati due percorsi – uno cittadino e l’altro escursionistico – che guideranno i partecipanti tra le strade del borgo alla scoperta del suo patrimonio artistico e culturale. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web www.treterrecanavesane.it .

Domenica 19 maggio ad Agliè è la volta di #MiMuovo – Sostenibilità e movimento, l’antica fiera del comune piemontese giunta alla sua II edizione nella nuova veste di Fiera della Sostenibilità: una giornata all’insegna del green e dell’ecologia, per sensibilizzare la cittadinanza all’utilizzo di mezzi alternativi e alla sostenibilità ambientale. In questa giornata, tutto il borgo sarà pedonalizzato per lasciare spazio agli espositori della fiera in cui ci saranno biciclette, prodotti e servizi utili per una vita più sostenibile, hobbisti e prodotti a km zero. Numerose anche le iniziative strettamente correlate al movimento: la Camminata Reale con due percorsi da 10 o 20 km che, partendo dalla Fontana dei 3 fiumi al Parco del Castello Ducale di Agliè, si snoderanno nella natura alladiese e nei borghi limitrofi facendo anche due soste enogastronomiche; Pedalando tra i borghi dove si percorreranno le strade di Agliè e della campagna con due tappe culturali a Torre Canavese e al Santuario dei tre Ciochè; Bimbi in bici con un percorso ciclistico rivolto ai più piccoli e alle loro famiglie; Eco skate con le lezioni gratuite di skateboard ottenuti con materiali riciclati. Spazio anche alla musica con Armonie in movimento – concerti itineranti con il Coro La Rotonda di Agliè (organizzatore dell’evento) ed i cori “Le voci del Canavese” e “I Cantori Salesi” – e all’arte e creatività con MAC – Museo Accidentale di Comunità con la creazione di installazioni realizzate con oggetti di recupero.

Il programma del Festival della Reciprocità 2024 proseguirà sino a ottobre con grande attesa per gli eventi estivi che includono la prima nazionale dello spettacolo di Sabina Guzzanti “Liberidì liberidà” il 30 giugno a San Giorgio Canavese (biglietti sul circuito Mailticket al link https://www.mailticket.it/manifestazione/Z038 e presso alcune ricevitorie: Cartolibreria Tarella – Agliè, Tabaccheria Truffo Maria Luisa – San Giorgio Canavese, La Galleria Del Libro – Ivrea) e, a seguire, il concerto dei Bluebeaters a Agliè ed il 1° Festival della Canzone Popolare – Costantino Nigra a Castellamonte, all’interno della Mostra internazionale della Ceramica.
Il programma completo del Festival della Reciprocità 2024 e del fine settimana, è disponibile sul sito www.treterrecanavesane.it

19/05/2024 

Cronaca

Chivasso: paura tra i residenti delle case popolari. Pensionata seguita in casa e derubata

Chivasso, un furto che desta preoccupazione: una pensionata è stata seguita fino all’interno del suo domicilio […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Politica

Pont torna alle urne dopo il commissariamento. In campo Bonatto, Riva e Coppo

Pont Canavese si prepara a vivere una nuova fase politica dopo il commissariamento che ha fatto […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Cronaca

Rivarolo Canavese: Alberto Focilla, per 12 anni dirigente dell’Ado Moro, lascia e va in pensione

Alberto Focilla, il dirigente scolastico dell’Istituto Aldo Moro di Rivarolo, si appresta a concludere un capitolo […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Politica

Elezioni a Rivarolo Canavese: serrata sfida a tre per amministrare il comune per i prossimi 5 anni

Rivarolo Canavese si prepara a una delle sfide elettorali più significative della sua storia amministrativa recente. […]

leggi tutto...

19/05/2024 

Cronaca

Rivarolo: acquistano un’auto on line da un concessionario, ma rimangono vittime di una truffa

Un’indagine approfondita è stata avviata dai carabinieri di Rivarolo Canavese e dalla polizia postale in seguito […]

leggi tutto...

18/05/2024 

Cronaca

Pertusio: ciclista di Feletto cade dalla bicicletta. Un giovane finisce in codice rosso al Cto di Torino

Un incidente che ha tenuto con il fiato sospeso la comunità di Pertusio si è verificato […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy