25/07/2015

Cronaca

Leinì: altri tre feriti sull’ex statale 460 a causa di un violento “frontale”

Leinì

/
CONDIVIDI

Se la chiamano “strada maledetta” una ragione c’è ed è più che motivata.

L’ex statale 460 che collega Torino alle Valli Orco e Soana è da anni teatro di continui incidenti stradali, spesso mortali. E, oggi, al lunghissimo elenco di vittime, vanno ad aggiungersi altri tre feriti, protagonisti di un ennesimo incidente stradale che si è verificato alle 15 di oggi nel tratto compreso tra i comuni di Leinì e Lombardore.

Due auto, una Fiat panda e un’Audi A3, si sono scontrate frontalmente. L’impatto è stato particolarmente violento e tre persone sono rimaste ferite. Immediati i soccorsi del personale del 118. Due dei feriti, i più gravi, sono stati trasportati con l’elisoccorso al Cto di Torino mentre quello che presentava condizioni di salute meno critiche è stato condotto a bordo di un’ambulanza al pronto soccorso del vicino ospedale di Ciriè.

Alla guida dell’Audi A3 si trovava Moustapha M, 30 anni, residente a Forno Canavese e che è stato ricoverato al Cto. Al suo fianco viaggiava Youssef C. 34 anni, residente a Rivara ed è stato trasportato all’ospedale di Ciriè. Il conducente della Fiat Panda, trasportato anch’egli con l’elisoccorso al Cto di Torino, è Salvatore I. 68 anni, di Collegno.

Sul luogo del grave incidente stradale sono immediatamente intervenuti i mezzi dei Vigili del Fuoco di Bosconero, gli agenti della polizia stradale di Torino e l’elicottero dei Vigili del Fuoco.

L’ex statale è stata chiusa al traffico per circa un’ora in entrambe le direzioni di marcia per consentire il pieno svolgimento delle operazioni di soccorso.

Tutti gli automezzi sono stati costretti a uscire obbligatoriamente a Leinì e a Lombardore. Gli agenti della Polstrada, che hanno eseguito i rilievi d’obbligo, stanno indagando sull’esatta dinamica che ha causato il drammatico scontro frontale. (Nella foto di repertorio Vigili del Fuoco impegnati nelle operazioni di soccorso)

Dov'è successo?

05/12/2021 

Cronaca

Rivarolo: carabinieri in congedo e in servizio festeggiano la “Virgo Fidelis” patrona dell’Arma

Le limitazioni imposte dalla normativa anti Covid hanno in parte penalizzato la tradizionale celebrazione della “Virgo […]

leggi tutto...

05/12/2021 

Cronaca

Covid in Piemonte: oggi 906 nuovi contagi e nessun decesso. Oltre il 60% gli asintomatici

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 5 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

05/12/2021 

Cronaca

Ceresole: contributo del Comune per i soggiorni gratuiti ai ragazzi in difficoltà economiche

Nell’ultimo Consiglio che si è svolto nel palazzo municipale di Ceresole Reale, l’Amministrazione comunale ha approvato, […]

leggi tutto...

05/12/2021 

Sanità

Covid, il Piemonte resta in zona bianca. I contagi crescono, ma la situazione non è allarmante

Il Piemonte si conferma in zona bianca. Nella settimana che va dal 22 al 28 novembre, […]

leggi tutto...

04/12/2021 

Cronaca

Chivasso: i cinghiali sono troppi e devastano le colture. Gli agricoltori sfilano con i trattori

Troppi cinghiali nelle campagne del Chivassese e gli agricoltori salgono sui trattori e danno vita a […]

leggi tutto...

04/12/2021 

Cronaca

Biella: si presenta per la vaccinazione con un finto braccio in silicone per il Green Pass. Denunciato

La realtà spesso supera fantasia e qualche volta sfiora anche il ridicolo: lo dimostra il fatto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy