03/11/2022

Cronaca

E’ Erik Ferrando, il 44enne di Castellamonte che ha perso la vita dopo essere precipitato con l’auto in una scarpata

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Si chiamava Erik Ferrando e aveva 44 anni, l’uomo precipitato con l’auto nei pressi della diga di Vidracco in Valchiusella. Di professione operaio, amava giocare a tennis e a calcio. Residente a Castellamonte, lascia la moglie e due figli. La notizia della tragica scomparsa dell’uomo ha rapidamente fatto il giro della città, dove Erik era molto conosciuto. Un’incredibile ondata di commozione ha investito i castellamontesi e buona parte del territorio canavesano.

Il tragico incidente ha avuto luogo nella serata di ieri, mercoledì 2 novembre: Erik Ferrando è precipitato in una scarpata mentre si trovava alla guida della sua Lancia Musa sulla strada statale 62 che collega il centro abitato di Baldissero a Vidracco. Le cause dell’incidente sono ancora in via di accertamento ma, stando a una prima e ancora provvisoria ricostruzione l’auto sarebbe uscita di strada mentre stava affrontando una curva nei pressi della diga. L’autovettura è precipitata per un’ottantina di metri in una scarpata. L’uomo è rimasto intrappolato nell’abitacolo a cinque metri di profondità

Sono stati i famigliari a lanciare l’allarme nella serata di ieri, preoccupati perché il congiunto in serata non aveva ancora fatto ritorno a casa dal lavoro. Dopo la segnalazione la macchina delle ricerche si è immediatamente messa in moto: sul luogo dell’incidente sono prontamente intervenuti diverse squadre dei Vigili del fuoco, i sommozzatori, il personale sanitario del 118 e i carabinieri e l’elicottero “Drago” dei pompieri. L’automobile è stata ritrovata nella mattinata di oggi, giovedì 3 novembre, durante uno dei voli di ricognizione effettuati dall’elicottero. Purtroppo l’automobilista era già privo di vita e il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

03/12/2022 

Cronaca

Chivasso: allo studio del Comune un piano anti-neve per scongiurare possibili emergenze

In vista della stagione invernale, al Comune di Chivasso si è tenuta una riunione di programmazione […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Economia

Rivarolo: il negozio “Adelina Intim Chic” chiude dopo 50 anni. Addio agli anni “ruggenti”

Lo scorso venerdì l’esercizio commerciale “Adelina Intim Chic” di Rivarolo ha definitivamente abbassato le serrande, ponendo […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Eventi

Settimo Vittone: scialli e scaldagambe con “La Gomitolosa” agli anziani della casa di riposo

Un pomeriggio all’insegna delle tradizioni, tanto care ai nostalgici e ai curiosi di riscoprire un passato […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

La variante Lombardore-Front si farà: a fine gennaio 2023 nuovo confronto con i sindaci canavesani

La variante Lombardore-Front si farà. I fondi per la realizzazione del primo Lotto ci sono, come […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Chivasso potenziata la connessione: anche Palazzo Einaudi collegato alla rete wifi pubblica

Nuova installazione di reti wi-fi pubbliche e gratuite nella Città di Chivasso. Tre nuovi hotspot nel […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo in funzione i “Bike Box” per agevolare la mobilità sostenibile

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo stanno per entrare in funzione tre nuovi Bike Box realizzati nell’ambito […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy