29/09/2023

Cronaca

Cuorgnè: coltivava marijuana e la pubblicizzava sul web. Arrestato dalla Guardia di Finanza

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Cuorgnè: coltivava marijuana e la pubblicizzava sul web. Arrestato dalla Guardia di Finanza

Un uomo residente a Cuorgnè è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Ivrea in seguito a un’indagine mirata che ha svelato la sua attività di coltivazione e commercializzazione di marijuana attraverso piattaforme web. L’uomo è stato accusato di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti destinate alla vendita.
L’arresto è scaturito da un attento monitoraggio condotto sulle piattaforme web, dove l’individuo pubblicizzava i propri metodi di coltivazione della canapa per la produzione di marijuana. Queste attività hanno attirato l’attenzione delle autorità dopo aver ricevuto apprezzamenti da diversi utenti online.

Le indagini, condotte dalla Guardia di Finanza, hanno confermato i sospetti e hanno portato all’emanazione di un mandato di perquisizione presso la residenza del sospettato, situata a Cuorgnè. Durante la perquisizione, sono state scoperte numerose piante di marijuana in varie fasi di sviluppo, incluse piante in fase di essiccazione. Inoltre, nel giardino e nei terreni circostanti sono state rinvenute decine di piante di canapa in fase di coltivazione.

Al termine dell’operazione, le autorità hanno sequestrato un totale di 42 piante in coltivazione e 38 rami in fase di essiccazione, con un peso complessivo di circa 70 chili. Inoltre, sono stati confiscati materiali utilizzati per il confezionamento sottovuoto della marijuana, tra cui un bilancino.

Il Giudice per le Indagini Preliminari (Gip) del Tribunale di Ivrea ha convalidato l’arresto dell’individuo e ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare che impone all’accusato l’obbligo della presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria.

Questa misura cautelare è stata applicata considerando la meticolosità organizzativa dimostrata nella coltivazione della canapa e nella successiva commercializzazione della marijuana. La dimensione dell’operazione, il complesso apparato di confezionamento della sostanza e la sua promozione online hanno sollevato preoccupazioni significative sulle attività criminali del soggetto.

21/07/2024 

Cronaca

Castellamonte: incidente sul lavoro in frazione Sant’Anna Boschi. Ferito un giovane agricoltore

Castellamonte: incidente sul lavoro in frazione Sant’Anna Boschi. Ferito un giovane agricoltore Un grave incidente sul […]

leggi tutto...

21/07/2024 

Eventi

Chivasso: un matrimonio da favola per Francesco “Pecco” Bagnaia e Domizia Castagnini

Chivasso: un matrimonio da favola per Francesco “Pecco” Bagnaia e Domizia Castagnini Nel cuore dell’estate del […]

leggi tutto...

21/07/2024 

Cronaca

Rivarolo Canavese: incidente stradale in corso Indipendenza. Un’auto si ribalta. Due feriti in ospedale

Rivarolo Canavese: incidente stradale in corso Indipendenza. Un’auto si ribalta. Due feriti in ospedale Incidente stradale […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune La […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata Con l’arrivo dell’estate […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Cronaca

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano”

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano” La paventata chiusura del […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy