15/06/2015

Economia

Castellamonte, 5 dipendenti licenziati e poi reintegrati rimangono senza lavoro

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Erano stati licenziati. In seguito il tribunale di Torino ha dato loro ragione e ha disposto il loro reintegro. Adesso sono trascorsi sei mesi ma l’azienda non ha ancora provveduto a riassumerli. Accade a Castellamonte. L’azienda è l’Asa, l’azienda multiservizi del Canavese che è stata dichiarata fallita nel mese di ottobre 2013. Sei sindacati, Cgil a parte, nessuno si è occupato del destino dei cinque ex dipendenti. Tre di questi, si apprende, appartengono alle categorie protette. Il gruppo di ex dipendenti non è stato riassunto, come invece è accaduto per i colleghi, dalla Teknoservice, la società di Piossasco che ha rilevato il ramo d’azienda che si occupa della gestione della raccolta rifiuti.

Il giudice del lavoro ha stabilito nella sentenza di reintegro emessa lo scorso gennaio, che la consultazione tra i dipendenti dell’ex Asa per approvare l’accordo non è mai avvenuta nonostante fosse prevista nell’accordo sindacale stipulato con la cessione del ramo d’azienda. E non è tutto: nel corso dell’assemblea indetta dai sindacati, alcune sigle proposero la votazione per alzata di mano, anziché indire un referendum come doveva essere. Tanto è bastato al giudice Daniela Paliaga per ritenere non valido il procedimento e disporre il reintegro dei cinque lavoratori e la contestuale liquidazione degli stipendi arretrati.

E ancora: la Teknoservice ha presentato ricorso contro la sentenza di primo grado del tribunale, non applicando la sentenza. La prima udienza per il processo d’appello è stata fissata a gennaio 2016. E intanto gli ex dipendenti dovranno rassegnarsi ad attendere senza alcun appoggio neanche da parte dei sindacati.

Dov'è successo?

17/04/2024 

Cronaca

Ivrea: ancora tensione in carcere. Detenuto vuole essere trasferito e dà in escandescenze

La tensione continua a persistere all’interno della Casa Circondariale di Ivrea, dove un episodio di violenza […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Cronaca

Issiglio: non si ferma all’alt della pattuglia della polizia. Fermato dopo un inseguimento da film

Nella notte tra il 15 e il 16 aprile 2024, un evento drammatico ha turbato la […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Eventi

Servizio socioassistenziali di Caluso: al via a maggio la terza edizione del “Festival delle Famiglie”

Salgono a quattro gli appuntamenti del “Festival delle Famiglie” organizzato dal Consorzio Servizi Socio-Assistenziali Cissac di […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, giovedì 18 aprile, instabilità in aumento con possibili piogge sparse

Queste le previsioni del tempo per domani, giovedì 18 aprile, elaborate dal centrometeoitaliano.it:  AL NORD   […]

leggi tutto...

17/04/2024 

Cronaca

Dramma in volo sull’aereo Torino-Lamezia: un trentenne muore stroncato da un infarto

Dramma in volo: un passeggero trentenne ha perso la vita a causa di un malore improvviso […]

leggi tutto...

16/04/2024 

Cronaca

Dramma sfiorato a Pont Canavese: donna di 61 anni precipita dal balcone al 3° piano. Salva per miracolo

Martedì 16 aprile una donna di 61 anni è precipitata dal balcone della sua abitazione, situata […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy