14/07/2015

Cronaca

Canavese, si teme il massiccio arrivo di migranti e profughi

Canavese

/
CONDIVIDI

Ancora timori per il possibile arrivo dei profughi che quotidianamente sbarcano sulle coste del Sud Italia. I comuni canavesani non nascondono la loro preoccupazione. Tanto più che il prefetto di Torino, Paola Basilone, ha convocato per le 18 di giovedì i sindaci di una trentina di comuni tra i quali Borgaro, Leinì, Caselle, San Benigno, Volpiano e Favria. La questione all’ordine del giorno riguarda proprio i migranti e i profughi. La preoccupazione dei primi cittadini è palpabile: per accogliere i profughi occorrono fondi e la possibilità di fare accoglienza nel migliore dei modi e i comuni sopracitati non dispongono di spazi disponibili e idonei. Quali saranno i suggerimenti su questo tema? E cosa ne penserà la popolazione dei comuni interpellati? Dopo l’incontro tra i primi cittadini e Prefetto le idee saranno più chiare.

Dov'è successo?

23/09/2021 

Cronaca

Frassinetto: pensionato 75enne di Rivarolo va in cerca di funghi, cade e si frattura un femore

Si è ferito dopo una brutta caduta mentre si trovava al Pian del Lupo, nel territorio […]

leggi tutto...

23/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: 242 nuovi contagi. Nessun decesso. Sono 224 i pazienti guariti rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, giovedì 23 settembre la Regione Piemonte […]

leggi tutto...

23/09/2021 

Cronaca

Alba: muore a 21 anni in un incidente, il futuro genero del vicesindaco metropolitano Marocco

È ancora al vaglio degli inquirenti la dinamica dell’incidente stradale nel quale ha perso la vita […]

leggi tutto...

23/09/2021 

Eventi

Venaria: il 10 ottobre al via la “Mandrialonga”, 25 chilometri immersi nella natura e nella storia

Venticinque chilometri da percorrere totalmente immersi nella natura, in un suggestivo cotesto storico e culturale: prenderà […]

leggi tutto...

23/09/2021 

Cronaca

Si è risvegliato dal coma il giovane 26enne di San Giusto Canavese coinvolto in una rissa a Caluso

È finalmente uscito dal coma farmacologico il giovane studente di 26 anni residente a San Giusto […]

leggi tutto...

23/09/2021 

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea: coltivavano marijuana in un’area boschiva. Arrestati un pensionato e un barista

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale per contrastare lo spaccio di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy