20/11/2023

Cronaca

Canavese: ogni anno 700 casi di violenza sulle donne. Ma adesso “Mobile Angel” aiuta la prevenzione

Canavese

/
CONDIVIDI

Canavese: ogni anno 700 casi di violenza sulle donne. Ma adesso “Mobile Angel” aiuta la prevenzione

Un dispositivo indossabile al polso per proteggere le donne in pericolo. Si chiama “Mobile Angel” ed è il risultato di un progetto sperimentale che ha coinvolto la Fondazione Vodafone Italia, l’Arma dei Carabinieri e Soroptimist International club, con il supporto delle Procure di Milano, Napoli, Torino e Ivrea. Il progetto, che ha superato con successo il periodo di prova, è stato presentato ufficialmente l’altra mattina al comando provinciale dell’Arma a Torino, alla presenza del comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri Roberto De Cinti, del comandante del Reparto Operativo Andrea Siazzu, del prefetto Donato Cafagna, della procuratrice capo Enrica Gabetta, della procuratrice capo d’Ivrea Gabriela Viglione e di Leila Picco, di Soroptimist International.

Il dispositivo consente alle donne che subiscono violenza, molestie o stalking di attivare con un semplice gesto la centrale operativa dei carabinieri, che può intervenire rapidamente grazie al sistema di geolocalizzazione integrato nell’orologio. Si tratta di uno strumento innovativo e discreto, che offre maggiore sicurezza e assistenza alle vittime di reati contro la persona.

Per la sperimentazione sono stati utilizzati undici dispositivi, mentre per la fase operativa saranno distribuiti venti orologi, quindici a Torino e cinque a Ivrea. Le procure coinvolte nel progetto hanno sottolineato l’importanza di questo strumento per contrastare il fenomeno della violenza di genere, che registra numeri preoccupanti.

“Su circa seimila procedimenti all’anno che riceviamo, oltre 700 sono relativi al codice rosso – ha dichiarato la procuratrice di Ivrea, Gabriella Viglione – anche noi abbiamo il gruppo specializzato che è il più grande. Tutti i procedimenti di codice rosso vengono trattati con urgenza”.

Il progetto “Mobile Angel” si inserisce nel quadro delle iniziative promosse in vista del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

16/07/2024 

Cronaca

Chivasso, al via il cantiere per il recupero del “Cinecittà”. Costerà 3,5 milioni di euro

Chivasso, al via il cantiere per il recupero del “Cinecittà”. Costerà 3,5 milioni di euro Il […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Sanità

Ciriè: il progetto dell’Asl T04 “Accoglienza nel Colore” umanizza l’ospedale cittadino

Ciriè: il progetto dell’Asl T04 “Accoglienza nel Colore” umanizza l’ospedale cittadino Nel pomeriggio di ieri, lunedì […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Eventi

Agliè: spettacolo multimediale di “DiscoVintage” a favore dell’asilo Regina Maria Cristina

Agliè: spettacolo multimediale di “DiscoVintage” a favore dell’asilo Regina Maria Cristina Venerdì 26 luglio alle ore […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Cronaca

Pavone Canavese: truffava gli anziani spacciandosi per tecnico dell’acqua e figlio di un maresciallo

Pavone Canavese: truffava gli anziani spacciandosi per tecnico dell’acqua e figlio di un maresciallo Un uomo […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Cronaca

Ciriè, cinquantenne litiga con il personale e Cis e danneggia gli arredi. Arrestata dai carabinieri

Ciriè, cinquantenne litiga con il personale e Cis e danneggia gli arredi. Arrestata dai carabinieri Nei […]

leggi tutto...

16/07/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: torna il caldo africano. Temperature in graduale aumento in tutto il Canavese

Queste le previsioni del tempo per domani, mercoledì 17 luglio, elaborate dal centrometeoitaliano.it: NAZIONALE AL NORD […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy