18/10/2016

Cronaca

Azeglio: morì per un’infezione non diagnosticata. Indagati quattro medici dell’ospedale di Ivrea

Azeglio

/
CONDIVIDI

Sono quattro i medici indagati dalla procura della Repubblica di Ivrea con l’accusa di omicidio colposo in relazione al decesso di una paziente che avvenne nel 2015 al pronto soccorso dell’ospedale di Ivrea. I medici indagati sono Sergio Spatafora, Andrea Boschetti, Giuseooina Girino e Giuseppe Caruso.

Secondo la testi sostenuta dalla pubblica accusa non diagnosticarono per tempo una infezione che causò la morte di Daniela Golfrè Andreasi, 57 anni, maestra all’asilo di Azeglio. La donna, il 26 febbraio 2015 si presentò in pronto soccorso accusando forti dolori alla schiena. Dopo gli esami clinici di rito la donna fu dimessa con la diagnosi di lombo-sciatalgia. La donna venne dimessa dai sanitari il giorno stesso.

E’ il giorno successivo, ovvero il 27 febbraio che le condizioni di salute della donna si aggravarono, tanto che la famiglia decise di chiamare il 118 che la trasportò nuovamente in pronto soccorso, ma ormai la situazione era così critica che il decesso della donna sopraggiunse il giorno seguente. Le indagini presero l’avvio dopo la denuncia della famiglia.

Al termine degli accertamenti il pubblico ministro chiese al giudice l’archiviazione del caso, ma il Gip del tribunale di Ivrea Stefania Cugge, ha accolto l’opposizione dei famigliari della paziente e ha disposto un’ulteriore medizia medico-legale che avrà luogo il prossimo lunedì e che potrebbe rivelarsi decisiva.

Dov'è successo?

27/02/2024 

Cronaca

Neonato abbandonato tra i rifiuti a Villanova Canavese. Una famiglia si occuperà di Lorenzo

In una fredda sera dello scorso mese di gennaio, una scena toccante ha avuto luogo nelle […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Il Duc di Chivasso porta il commercio nelle scuole. Al via il primo laboratorio di educazione ai consumi

Si concluderà nel mese il marzo il progetto formativo voluto da Comune di Chivasso e Ascom […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Attimi di terrore a Bajo Dora per la caduta di massi dal fianco della montagna. Nessun ferito

Attimi di apprensione hanno scosso la tranquillità di Bajo Dora nella tarda serata di ieri, lunedì […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Ivrea, grazie a C.Next rinascono le Officine Ico, dichiarate dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”

In una riunione tenutasi nella mattinata di ieri, lunedì 26 febbraio, il management di C.Next Ivrea […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, mercoledì 28 febbraio, ancora pioggia, acquazzoni e neve a bassa quota

Queste le previsioni del tempo per domani, mercoledì 28 febbraio, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Caselle, nuovi voli Ryanair per Reggio Calabria e Crotone. Torino è collegata con tutti gli scali calabresi

Si amplia il network di destinazioni di Torino Airport per la stagione estiva 2024: lo scalo […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy