Caselle, a fuoco una villetta. Attimi di terrore per gli abitanti. I pompieri hanno domato il rogo

Caselle

/

19/11/2015

CONDIVIDI

I proprietari della casa avevano acceso il caminetto per riscaldare gli ambienti e, in un attimo è scoppiato il rogo

Avevano acceso il caminetto per riscaldare gl’interni dato che il brusco calo della temperatura li aveva raffreddati. Un’operazione compiuta chissà quante volte. Ma oggi nella tarda mattinata qualcosa deve essere andato storto: il caminetto ha prodotto una fumata nerastra e poi, all’improvviso sono divampate le fiamme. Tanta paura per la famiglia che abita nella villetta in via Castagna ma, per fortuna, gli occupanti sono rimasti illesi.

L’incendio si è sviluppato nel tetto e nella mansarda dell’abitazione danneggiando la copertura e uno dei locali. I proprietari hanno immediatamente avvisato il 115 che ha inviato sul posto una squadra dei Vigili del fuoco che hanno circoscritto il rogo e domato le fiamme. Sono ancora in corso gli accertamenti tecnici per stabilire le cause che hanno provocato l’incendio. Davanti alla villetta si è riunito un folto capannello di persone attirato dal fumo prodotto dalle fiamme. Il tempestivo intervento dei pompieri ha evitato che le fiamme si propagassero al resto della casa.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Maurizio Canavese

/

24/09/2018

Lavoro: McDonald’s apre un ristorante a San Maurizio Canavese e cerca 40 dipendenti

La catena internazionale di fast food McDonald’s apre un nuovo ristorante a San Maurizio Canavese e […]

leggi tutto...

Ivrea

/

24/09/2018

Economia: Patrizia Paglia è il nuovo presidente di Confindustria Canavese. Subentra a Fabrizio Gea

L’alladiese Patrizia Paglia, amministratore delegato della Iltar-Italbox Industrie Riunite di Bairo, è il nuovo presidente di […]

leggi tutto...

24/09/2018

Rivarolo: i misteri del Vaticano nel dibattito tra Fabrizio Bertot e Francesca Immacolata Chaouqui

Sarà una serata destinata ad accendere la curiosità ma che farà anche discutere: nel contesto della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy