06/03/2024

Cronaca

Zona 30 a Ivrea: in arrivo in tre zone della città il limite di velocità. Ma agli automobilisti non piace

Ivrea

/
CONDIVIDI

La città di Ivrea si prepara a introdurre il limite di velocità a 30 chilometri orari in tre aree urbane: i quartieri Bellavista e San Giovanni e il centro storico, compreso tra la rotonda di Porta Torino e quella di Porta Aosta. Si tratta di una scelta coraggiosa, in linea con le tendenze che si stanno affermando in molte città italiane ed europee, che vogliono rendere le strade più sicure, vivibili e sostenibili.

L’obiettivo è quello di ridare spazio e dignità ai cittadini, soprattutto ai più deboli, come pedoni e ciclisti, che spesso subiscono le conseguenze negative di una mobilità troppo veloce e aggressiva. Numerosi studi hanno dimostrato che abbassare il limite di velocità da 50 a 30 chilometri orari può ridurre del 40% il rischio di incidenti mortali e del 30% quello di incidenti con feriti. Inoltre, una velocità più moderata comporta una minore emissione di gas serra e una riduzione del rumore, contribuendo a migliorare la qualità dell’aria e della vita nelle città.

La decisione di Ivrea segue l’esempio di altre realtà, come Bologna, che ha recentemente adottato il limite di 30 chilometri orari in gran parte del suo territorio comunale. La scelta bolognese ha però suscitato le critiche del Ministro dei trasporti, Matteo Salvini, che ha definito la misura “una follia” e “un danno per l’economia e la circolazione”. Il suo intervento ha acceso un dibattito nazionale, tra sostenitori e detrattori del limite a 30 km/h, evidenziando le diverse visioni sulla mobilità urbana e i suoi effetti sulla società.

Ivrea si schiera dalla parte di chi crede che la mobilità lenta sia una risorsa e non un ostacolo, e che la sicurezza e il benessere dei cittadini siano prioritari rispetto alla velocità e alla fretta. Ma il provvedimento non piace agli automobilisti. Si tratta di una sfida che richiede un cambiamento culturale e comportamentale, ma che può portare a risultati positivi per tutti.

14/04/2024 

Cronaca

Dopo lo scontro con Masina durante il Derby della Mole, il portiere della Juve Szczesny operato a Chivasso

In un drammatico episodio avvenuto durante gli ultimi istanti del derby della Mole, il portiere della […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Rivarolo-Pont Canavese: in vista della riapertura soppressi i passaggi a livello e due stazioni

Entro la fine dell’anno si aprirà un nuovo capitolo per la ferrovia Rivarolo-Pont: incontri cruciali tra […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Chivasso: sfonda la vetrina di un negozio di abbigliamento per rubare delle scarpe. Arrestato

Dopo aver effettuato un furto notturno, un uomo di 31 anni è stato arrestato per aver […]

leggi tutto...

14/04/2024 

Cronaca

Due Postamat esplodono nella notte a Strambino e San Giusto Canavese: bottino da 70mila euro

Nella quiete notturna del Canavese, un’esplosione ha squarciato il silenzio seguita dal rombo di un veicolo […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Politica

Mossa a sorpresa del Pd: l’eporediese Mauro Salizzoni sarà capolista del Pd alle prossime regionali

In una mossa strategica che segna una svolta significativa nel panorama politico regionale, il Partito Democratico […]

leggi tutto...

13/04/2024 

Cronaca

Chivassese: drammatico incidente a Casalborgone. 75enne muore schiacciato dall’escavatore

Una tragedia ha colpito la tranquilla comunità di Casalborgone nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 12 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy