07/09/2015

Cronaca

Volpiano, la questura sgomina un’organizzazione di trafficanti di droga

Volpiano

/
CONDIVIDI

Le forze dell’ordine hanno sgominato un’organizzazione criminale che importava droga dall’Albania in Italia utilizzando un aereo privato ultraleggero. Il veivolo era stato modificato per trasportare ingenti quantitativi di marijuana.

In manette sono finiti M.L., albanese di 37 anni residente a Volpiano e P.D.A. residente a Varese e proprietario di un albergo sulle rive del Lago Maggiore, F. A., albanese residente a Druento, classe 1972, e R.C., sessantenne di Borgosesia. L’accusa per tutti è di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio internazionale di stupefacenti. Il propietario del piccolo aereo da turismo era l’albergatore. Il veivolo è stato sequestrato dalla magistratura.

Nei suoi viaggi verso l’Albania, l’ultralleggero decollava dal campo di volo di Gattinara (Vc) e faceva scalo in provincia di Lecce per rifornirsi di carburante. Il pilota evitava accuratamente di sorvolare i centri abitati. Una prassi che ha sollevato non pochi sospetti. Gli uomini della polizia di Stato, coordinati dal pm torinese Antonio Rinaudo, hanno indagato per diversi mesi e avrebbero appurato che durante gli scali per il rifornimento, la marijuana veniva rivenduta al dettaglio.

I viaggi duravano poche ore e in questo modo i narcotrafficanti riuscivano a rifornire il fiorente mercato della droga di Torino e provincia, Biella e Vercelli. Ingente il guadagno: ogni viaggio costava poco più di 500 euro ma gli stupefacenti potevano fruttare un incasso di 250 mila euro. Le indagini proseguono per individuare altri complici sia in Italia che in Albania.

Dov'è successo?

27/11/2021 

Cronaca

Autostrada Torino-Milano: camion va a fuoco durante la marcia. Cinque ore domare le fiamme

Notte d’inferno sull’autostrada A4 Torino-Milano nel tratto di strada compreso tra i centri abitati di Settimo […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Sanità

Piemonte, il 97% delle Rsa è Covid-free. E la Regione annuncia tamponi gratuiti per le visite natalizie

Test gratuiti per le visite natalizie nelle Rsa e nelle altre residenze. Come già avvenuto lo […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Eventi

Rivarolo Canavese: la mostra fotografica all’aperto “R-Esistiamo” diventa la cronistoria del Covid

Immagini eloquenti, a volte crude, impietose ma soprattutto umane: sono quelle scattate dal fotografo valperghese Piero […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: sfiorata la soglia dei 900 nuovi contagi. Nessun decesso. 29 in Rianimazione

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, venerdì 26 novembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Cronaca

Caluso: la Città Metropolitana “boccia” il progetto dell’impianto che produce metano dai rifiuti

La Città Metropolitana di Torino ha “bocciato” il progetto relativo alla realizzazione di un impianto previsto […]

leggi tutto...

26/11/2021 

Cronaca

Volpiano: due famiglie nomadi tentano di occupare due alloggi popolari. Bloccate

Hanno tentato di occupare abusivamente appartamenti destinati all’edilizia popolare ma il tempestivo intervento dei carabinieri ha […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy