07/09/2015

Cronaca

Volpiano, la questura sgomina un’organizzazione di trafficanti di droga

Volpiano

/
CONDIVIDI

Le forze dell’ordine hanno sgominato un’organizzazione criminale che importava droga dall’Albania in Italia utilizzando un aereo privato ultraleggero. Il veivolo era stato modificato per trasportare ingenti quantitativi di marijuana.

In manette sono finiti M.L., albanese di 37 anni residente a Volpiano e P.D.A. residente a Varese e proprietario di un albergo sulle rive del Lago Maggiore, F. A., albanese residente a Druento, classe 1972, e R.C., sessantenne di Borgosesia. L’accusa per tutti è di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio internazionale di stupefacenti. Il propietario del piccolo aereo da turismo era l’albergatore. Il veivolo è stato sequestrato dalla magistratura.

Nei suoi viaggi verso l’Albania, l’ultralleggero decollava dal campo di volo di Gattinara (Vc) e faceva scalo in provincia di Lecce per rifornirsi di carburante. Il pilota evitava accuratamente di sorvolare i centri abitati. Una prassi che ha sollevato non pochi sospetti. Gli uomini della polizia di Stato, coordinati dal pm torinese Antonio Rinaudo, hanno indagato per diversi mesi e avrebbero appurato che durante gli scali per il rifornimento, la marijuana veniva rivenduta al dettaglio.

I viaggi duravano poche ore e in questo modo i narcotrafficanti riuscivano a rifornire il fiorente mercato della droga di Torino e provincia, Biella e Vercelli. Ingente il guadagno: ogni viaggio costava poco più di 500 euro ma gli stupefacenti potevano fruttare un incasso di 250 mila euro. Le indagini proseguono per individuare altri complici sia in Italia che in Albania.

Dov'è successo?

19/10/2020 

Cronaca

Valli di Lanzo: due alpinisti bloccati nel gelo e nella neve in quota per 7 ore. Salvati dal Soccorso Alpino

Sono rimasti bloccati in mezzo al gelo e alla neve sulla Cresta dell’Ometto a 2.700 metri […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Sanità

Coronavirus: 5 decessi, 933 nuovi contagiati, 103 ricoveri ordinari. Casi in crescita anche in Canavese

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.379 […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Politica

Sanità, il consigliere Pd Valle polemizza: “Cirio fa lo struzzo, ma presto la realtà presenterà il conto”

Le rassicurazioni fornite dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio sulla situazione epidemiologica regionale non hanno […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Trasporti, dopo il nuovo Dpcm si teme il caos. Mauro Fava (Lega): “Presto i nuovi orari”

La rete del trasporto pubblico locale verrà riorganizzata per adeguarsi alle nuove disposizioni contenute nel Dpcm […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Volpiano, troppi docenti in isolamento per il Covid. Chiude la scuola secondaria “Alighieri”

Il messaggio pubblicato sul sito web della scuola secondaria “Dante Alighieri” di Volpiano è lapidario: “A […]

leggi tutto...

19/10/2020 

Cronaca

Nuovo Dpcm: nessuna serata per bar e ristoranti. I sindaci decideranno sul “coprifuoco”

Nella conferenza stampa di domenica sera, il premier Giuseppe Conte ha illustrato le misure restrittive contenute […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy