07/09/2015

Cronaca

Volpiano, la questura sgomina un’organizzazione di trafficanti di droga

Volpiano

/
CONDIVIDI

Le forze dell’ordine hanno sgominato un’organizzazione criminale che importava droga dall’Albania in Italia utilizzando un aereo privato ultraleggero. Il veivolo era stato modificato per trasportare ingenti quantitativi di marijuana.

In manette sono finiti M.L., albanese di 37 anni residente a Volpiano e P.D.A. residente a Varese e proprietario di un albergo sulle rive del Lago Maggiore, F. A., albanese residente a Druento, classe 1972, e R.C., sessantenne di Borgosesia. L’accusa per tutti è di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio internazionale di stupefacenti. Il propietario del piccolo aereo da turismo era l’albergatore. Il veivolo è stato sequestrato dalla magistratura.

Nei suoi viaggi verso l’Albania, l’ultralleggero decollava dal campo di volo di Gattinara (Vc) e faceva scalo in provincia di Lecce per rifornirsi di carburante. Il pilota evitava accuratamente di sorvolare i centri abitati. Una prassi che ha sollevato non pochi sospetti. Gli uomini della polizia di Stato, coordinati dal pm torinese Antonio Rinaudo, hanno indagato per diversi mesi e avrebbero appurato che durante gli scali per il rifornimento, la marijuana veniva rivenduta al dettaglio.

I viaggi duravano poche ore e in questo modo i narcotrafficanti riuscivano a rifornire il fiorente mercato della droga di Torino e provincia, Biella e Vercelli. Ingente il guadagno: ogni viaggio costava poco più di 500 euro ma gli stupefacenti potevano fruttare un incasso di 250 mila euro. Le indagini proseguono per individuare altri complici sia in Italia che in Albania.

Dov'è successo?

04/03/2024 

Economia

Volpiano, fondi per pagare il mutuo della prima casa. Tutte le informazioni sul sito del Comune

Il Comune di Volpiano, in conformità a quanto stabilito dalla Regione Piemonte, mette a disposizione dei cittadini, aventi […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Dramma a Chivasso: 73enne si toglie la vita lanciandosi dal balcone al quarto piano della casa dove viveva

Una tragedia si è consumata nella mattina di ieri, domenica 3 marzo a Chivasso, dove un […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Chivasso: al via un contest fotografico e marcia antimafia in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

Saranno ricordate martedì 19 marzo a Chivasso le vittime innocenti delle mafie, in concomitanza con la […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Sanità

Cuorgnè: riprende, dopo la pandemia, l’attività della “Palestra della Memoria” per combattere l’Alzheimer

In risposta al Piano Regionale delle Cronicità 2018-2019 Regione Piemonte si avviava l’apertura del “Punto di […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Grave incidente sul lavoro a Ozegna. Operaio trasportato in eliambulanza all’ospedale di Ciriè

Un grave incidente sul lavoro si è verificato nella tarda mattinata di oggi, lunedì 4 marzo, […]

leggi tutto...

04/03/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: dopo la tregua di oggi, da domani, martedì 5 marzo, ritornano pioggia e neve

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 5 marzo, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy