22/06/2020

Cronaca

Venaria: auto esce di strada e si schianta violentemente contro un palo. Grave una bimba di 5 anni

CONDIVIDI

Venaria: auto esce di strada e si schianta violentemente contro un palo. Grave bimba di 5 anni.

Ha soltanto cinque anni e lotta tra la vita e la morte all’ospedale infantile “Regina Margherita” di Torino: la bambina ha riportato gravissime ferite in un incidente stradale che ha avuto luogo nella notte da domenica 21 e lunedì 22 giugno sulla strada provinciale 1 al confine tra i comuni di Venaria e Robassomero. La piccola viaggiava a bordo di una Kia Picanto condotta dalla madre, una donna di origine russa di 35 anni. Per cause in via di accertamento l’auto è uscita di strada e si schiantata contro un palo dell’illuminazione pubblica. A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio.

Sul luogo sono intervenuti il personale del 118 e i carabinieri della Compagnia di Venaria. Madre e figlia sono state trasportate in ambulanza all’ospedale “Maria Vittoria” di Torino. La donna ha riportato traumi giudicati guaribili in tre mesi.

Decisamente più compromesso il quadro clinico della figlia che ha convinto i medici di disporre il trasferimento all’ospedale infantile “Regina Margherita” dove è stata immediatamente sottoposta ad un intervento chirurgico per ridurre il grave trauma cranico e il trauma toracico causati dal violento urto. I medici si sono riservata la prognosi.

I rilievi per ricostruire la dinamica del grave incidente stradale sono stati effettuati dai carabinieri.

27/02/2024 

Cronaca

Neonato abbandonato tra i rifiuti a Villanova Canavese. Una famiglia si occuperà di Lorenzo

In una fredda sera dello scorso mese di gennaio, una scena toccante ha avuto luogo nelle […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Il Duc di Chivasso porta il commercio nelle scuole. Al via il primo laboratorio di educazione ai consumi

Si concluderà nel mese il marzo il progetto formativo voluto da Comune di Chivasso e Ascom […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Attimi di terrore a Bajo Dora per la caduta di massi dal fianco della montagna. Nessun ferito

Attimi di apprensione hanno scosso la tranquillità di Bajo Dora nella tarda serata di ieri, lunedì […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Ivrea, grazie a C.Next rinascono le Officine Ico, dichiarate dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”

In una riunione tenutasi nella mattinata di ieri, lunedì 26 febbraio, il management di C.Next Ivrea […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, mercoledì 28 febbraio, ancora pioggia, acquazzoni e neve a bassa quota

Queste le previsioni del tempo per domani, mercoledì 28 febbraio, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Caselle, nuovi voli Ryanair per Reggio Calabria e Crotone. Torino è collegata con tutti gli scali calabresi

Si amplia il network di destinazioni di Torino Airport per la stagione estiva 2024: lo scalo […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy