12/10/2015

Cronaca

Valperga, dopo il crollo del campanile il difficile ritorno alla normalità

Valperga

/
CONDIVIDI

Il crollo del campanile della chiesa di Sant’Antonio ha aperto nell’animo dei valperghesi una ferita difficile a sanarsi. E’ la prima vera tragedia, per fortuna senza vittime che ha come protagonista il paese. Il ritorno alla normalità e complicato e difficile. E non solo per le tra famiglie che hanno dovuto abbandonare le loro case a causa del crollo della settecentesca torre campanaria, ma per tutta la comunità.

L’altro ieri sono state sgomberate le macerie ed è stata ripristinata la viabilità in Martiri che dalla notte di quel drammatico venerdì scorso era stata inibita anche ai pedoni. Ieri mattina sono ripartiti con procedura d’urgenza i lavori per la messa in sicurezza dell’intera area interessata dal crollo causato da un fulmine di inaudita potenza mentre sull’abitato si stava abbattendo una forte pioggia.

Le opere urgenti restano a carico della parrocchia, proprietaria dell’edificio religioso. E’ soltanto allora che i proprietari dell’immobile devastato dalle macerie potranno a loro volta dare inizio alle operazioni di ripristino.

Il Comune, in ogni caso, ha provveduto a far transennare tutta l’area e ha vietato il transito a mezzi e pedoni in vicolo Sant’Antonio che fiancheggia la chiesa. Sul siro ufficiale del Comune la cittadinanza e l’amministrazione comunale esprimono la solidarietà alle tre famiglie sfollate. Ma il ritorno a casa non sarà immediato.

03/12/2021 

Cronaca

Cuorgnè: il mondo scolastico canavesano in lutto per la scomparsa del professor Giovanni Gennaro

Il mondo scolastico cuorgnatese e canavesano e in lutto per la scomparsa a 74 anni del […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Economia

Chivasso: Polo logistico, il Consiglio Comunale approva il piano delle opere di urbanizzazione

Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale convocato dal presidente Gianni Pipino, undici consiglieri su 12 presenti hanno […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Canavese: qualità dei servizi sanitari. Assegnati i “Bollini rosa” agli ospedali di Chivasso, Ciriè e Ivrea

Nella mattinata di giovedì 2 dicembre, a Roma, si è svolta la cerimonia di premiazione della […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Cronaca

Tenta una rapina in un negozio a Rivarolo senza riuscirci. Poco dopo il bandito colpisce a Salassa

Appena venti minuti: è il tempo occorso a un malvivente e al suo complice di tentare […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: boom di contagi. Superata la soglia dei 1.200 nuovi casi. Due i decessi. 606 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, giovedì 2 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Appuntamenti

Chivasso: il 6 gennaio 2022 ritorna l’atteso e tradizionale “Mercà d’la Tola”. Aperte le adesioni

Il prossimo 6 gennaio l’Epifania continuerà a portarsi via le festività ma a Chivasso è atteso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy