Valperga: minaccia la moglie. Il figlio 12enne chiama i carabinieri. 33enne in manette

29/07/2020

CONDIVIDI

Il marito violento, già noto alle forze del'ordine, aveva compiuto un gesto analogo soltanto lo scorso mese. Adesso si trova in carcere a Ivrea. Il coraggio del bambino ha scongiurato un dramma

Valperga: minaccia con un coltello la moglie. Il figlio 12enne chiama i carabinieri. 33enne arrestato.

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Ivrea hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 33enne romeno, disoccupato, pregiudicato, residente a Valperga e già noto alle forze dell’ordine, resosi responsabile, la scorsa notte, di violenza ed atti persecutori nei confronti della moglie (da cui è in procinto di separarsi) dopo aver violato il divieto di avvicinamento alla consorte ed ai tre figli imposto dall’Autorità giudiziaria eporediese a seguito del recente arresto, per l’ennesimo episodio di violenza, avvenuto nello scorso mese di giugno.

L’altra notte l’ultima aggressione. L’uomo, incurante delle prescrizioni imposte, si è presentato infatti a casa della moglie con alimenti e bevande alcoliche, già in evidente stato di ebbrezza. Dopo essersi recato in cucina ed aver bevuto del vino ha afferrato un coltello dal cassetto, mostrandolo alla donna e dicendo che avrebbe ucciso tutti se fosse arrivato qualcuno a casa. I figli minori, presenti e impauriti, si sono chiusi in camera.

Il figlio 12enne, il più grande dei fratelli, in questo frangente, percependo il pericolo, ha avuto la prontezza di contattare di nascosto i militari dell’Arma che sono accorsi tempestivamente presso l’abitazione, scongiurando un dramma e arrestando nuovamente arresto l’uomo.

L’Autorità giudiziaria, rilevato il grave quadro indiziario, considerata l’inadeguatezza di ogni altra misura di sicurezza ha disposto per il 33enne la custodia cautelare in carcere. Ancora oggi la denuncia delle vittime e la prontezza della risposta dell’istituzione costituiscono i corollari imprescindibili a salvaguardia delle fasce più vulnerabili.

Leggi anche

22/09/2020

Elezioni, a Montalenghe vince Rita Ladu, la Varetto è primo sindaco donna di Castelnuovo Nigra

È stata una tornata elettorale ricca di sorprese e con non poche riconferme quella appena trascorsa: […]

leggi tutto...

22/09/2020

Elezioni: Pont Canavese volta pagina ed elegge sindaco, con 15 voti di scarto, Bruno Riva

E’ il vento del rinnovamento amministrativo che soffia sul comune di Pont Canavese a premiare Bruno […]

leggi tutto...

22/09/2020

Elezioni: Pasquale Mazza trionfa nella competizione e torna a indossare la fascia di sindaco

Elezioni comunali: Pasquale Mazza trionfa nella competizione e torna indossare la fascia di sindaco. Nel ricandidarsi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy