11/10/2015

Cronaca

Valli Lanzo, è morto Ferruccio Maruffi, partigiano della II Divisione Garibaldi

Valli di Lanzo

/
CONDIVIDI

Aveva 91 anni Ferruccio Maruffi. E’ deceduto ieri. Ed era uno dei pochi sopravvissuti ai campi di sterminio nazisti che, nonostante le sofferenze provate a Mathausen è riuscito a superare le soglia dei novant’anni. Ferruccio Maruffi era un partigiano che militava nelle Valli di Lanzo nella II Divisione Garibaldi durante la Resistenza. Nel 1944 fu catturato dalle truppe nazi-fascite e fu deportato nel famigerato campo di sterminio.

La sua è stata un’esistenza difficile, profondamente segnata dalla tragica esperienza vissuta nel lager. Dopo aver lasciato le Valli di Lanzo Maruffi è sempre vissuto a Torino. La sua vita, dopo la Liberazione, ha avuto un solo intento: quello di ricordare quanto era accaduto durante le persecuzioni effettuate dalle truppe di occupazione tedesche.

Un impegno che gli è valso la consegna del Sigillo Civico della Città di Torino dalle mani del sindaco Piero Fassino. Il primo cittadino del capoluogo subalpino lo ha ricordato così: “Un uomo fedele ai valori della Resistenza e dell’antifascismo, per la cui affermazione si è battuto con generosità per l’intera sua esistenza. Testimone coraggioso e instancabile del dolore e delle sofferenze della deportazione che subì in prima persona”.

E anche nelle Valli di Lanzo, i più anziani lo ricordano con rispetto.

29/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: 545 nuovi medici scendono in campo pronti ad affrontare l’emergenza

Sono già 545 i medici che, a pochi giorni dalla pubblicazione dell’avviso per la raccolta delle […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Coronavirus: 2.585 nuovi casi positivi. 27 i decessi. In aumento i pazienti in terapia intensiva

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che alle 17,30 di oggi, giovedì 29 ottobre, […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Emergenza Covid: l’Esercito potenzia gli ospedali del Piemonte con tensostrutture sanitarie esterne

La collaborazione tra la Regione Piemonte, le Forze Armate e la Brigata Alpina “Taurinense”, nell’ambito del […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Cuorgnè, sulla chiusura del pronto soccorso la Lega assicura: “Scelta non irreversibile”

I consiglieri regionali della Lega Salvini Piemonte eletti nei territori del Torinese e del Canavese rassicurano […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Covid: ospedale di Chivasso in tilt. Pronto soccorso al collasso. Gravi criticità in tutta l’Asl T04

Nell’arco di neanche un giorno il pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso è andato letteralmente in tilt. […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Rivarolo: 91 i casi positivi al Covid. Il sindaco Rostagno: “Siamo in una fase sanitaria critica”

Su 1.857 tamponi eseguiti, dall’inizio della pandemia ad oggi, a Rivarolo Canavese sono attualmente presenti 91 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy