18/07/2015

Cronaca

Valchiusella, anarchici a processo per detenzione di esplosivi

Valchiusella

/
CONDIVIDI

L’accusa non è da poco: terrorismo, detenzione di materiale esplosivo e ricettazione. Adesso S. G., C. R.  e L. B. sono stati rinviati a giudizio dal Gup di Torino. I tre ecologisti, appartenenti all’area anarchica e membri dell’Elf, il Fronte di Liberazione della Terra, facevano base in Valchiusella e furono sorpresi in Svizzera con 476 grammi di esplosivo.

L’accusa elvetica sostenne che doveva servire per compiere un attentato al centro di ricerca sulle nanotecnologie Ibm che era in via di realizzazione a Zurigo. Idue uomini e la donna il 13 gennaio 2016 dovranno comparire davanti ai giudici del Tribunale di Torino. Il Gup, infatti, ha stabilito che i tre presunti eco-terroristi devono essere processati anche in Italia nonostante abbiano scontato la loro condanna nelle carceri svizzere.

Il castello accusatorio si basa sulla convinzione che le cariche esplosive siano state rubate in precedenza da altre persone (mai identificate) che le avrebbero poi rivendute ai tre eco-terroristi che avrebbero nascosto l’esplosivo in una cascina in Valchiusella, area storicamente frequentata dalle organizzazioni anarchiche. Era il mese di aprile 2010: i tre vennero fermati ad Albis in Svizzera.

Nella loro auto furono rinvenuti anche dei volantini di rivendicazione dell’attentato che avevano intenzione di compiere firmati dall’Elf. I legali di Silvia Guerini, Costantino Ragusa e Luca Bernasconi hanno sostenuto che non si può essere giudicati due volte per lo stesso reato. L’accusa ha controbattuto che, nonostante l’episodio sia lo stesso i reati hanno avuto inizio in Italia e su questo il giudice svizzero non si sarebbe espresso.

Da qui la richiesta di un nuovo processo.

 

Dov'è successo?

24/09/2021 

Economia

Cantieri di lavoro in Piemonte: dalla Regione 1,5 milioni di euro per i nuovi bandi. Ecco tutte le Info

Un’opportunità concreta di occupazione per le persone più svantaggiate e più deboli che affrontano il mercato del lavoro. […]

leggi tutto...

24/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 213 nuovi contagi e tre decessi. Stabile la situazione nelle terapie intensive

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,45 di oggi, venerdì 24 settembre l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte, continua fino al 31 ottobre l’apporto dei medici di famiglia per le vaccinazioni

La campagna di vaccinazione in atto negli studi dei medici di medicina generale proseguirà nei prossimi […]

leggi tutto...

24/09/2021 

Cultura

Al Castello Malgrà, domenica 26 “Blue Moon”, il gran concerto del Coro Polifonico Città di Rivarolo

Avrà luogo domenica 26 settembre alle 20,45 nella suggestiva cornice delle Ex Scuderie del Castello Malgrà […]

leggi tutto...

24/09/2021 

Sanità

Covid, migliorano i parametri. Il Piemonte resta ancora in zona bianca fino a fine settembre

Nella settimana che va dal 13 al 19 settembre il numero dei nuovi casi segnalati in […]

leggi tutto...

24/09/2021 

Cronaca

Agliè: bimba di sei anni si addormenta sullo Scuolabus e si risveglia, in lacrime, nel deposito

È salita sullo scuolabus per recarsi a scuola a Loranzè, si è seduta e, durante il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy