20/05/2022

Cronaca

Troppo traffico sulla ex 460. Il consigliere Gavazza (Lega): “Ben venga la variante Lombardore-Front”

CONDIVIDI

“L’ampliamento della strada, che attualmente serve il distretto industriale dello stampaggio, rappresenta un’opera strategica per le attività delle aziende locali e dei cittadini – spiega il leghista Gianluca Gavazza, consigliere regionale del gruppo Lega Salvini Piemonte -. Da autotrasportatore ho percorso molte volte le strade di questo territorio e ne conosco le criticità. La mobilità dell’area, finora, è infatti concentrata sulla SS460, che sopporta un traffico giornaliero medio in entrambe le direzioni di circa 7.340 veicoli al giorno. Un’arteria insufficiente per la domanda di trasporto”.

“Atteso da oltre 30 anni il miglioramento del collegamento stradale tra Lombardore e Front può finalmente diventare realtà. Questo intervento, che permetterà di sgravare dal traffico pesante i centri abitati migliorando lo stato di salute dell’ambiente, è inoltre inserito dal Governo tra le opere da finanziare in via prioritaria – prosegue Gavazza -. L’investimento per l’infrastruttura ammonta a 25 milioni di euro, destinati al primo dei due lotti dal Cipess, Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo. La Regione Piemonte ha altresì finanziato con 200mila euro la rielaborazione e l’aggiornamento tecnico-economico del progetto, affidato alla Città metropolitana di Torino”.

Mercoledì 18 maggio presso il municipio di Front è stato infatti presentato il progetto relativo alla realizzazione del nuovo collegamento ai sindaci di Lombardore, di Front e dei Comuni del Basso Canavese da parte del Presidente della Regione Piemonte, degli Assessori regionali alle Opere Pubbliche e al Bilancio, con i Consiglieri regionali del territorio e il Vicesindaco della Città Metropolitana di Torino.

La crucialità delle infrastrutture come la Lombardore-Front per lo sviluppo di un Piemonte al centro della logistica europea è stata sottolineata dal presidente della Regione, così come anche la necessità dell’insediamento di un comitato di monitoraggio guidato dal sindaco di Front per seguire l’iter di realizzazione dell’opera.

21/07/2024 

Cronaca

Castellamonte: incidente sul lavoro in frazione Sant’Anna Boschi. Ferito un giovane agricoltore

Castellamonte: incidente sul lavoro in frazione Sant’Anna Boschi. Ferito un giovane agricoltore Un grave incidente sul […]

leggi tutto...

21/07/2024 

Eventi

Chivasso: un matrimonio da favola per Francesco “Pecco” Bagnaia e Domizia Castagnini

Chivasso: un matrimonio da favola per Francesco “Pecco” Bagnaia e Domizia Castagnini Nel cuore dell’estate del […]

leggi tutto...

21/07/2024 

Cronaca

Rivarolo Canavese: incidente stradale in corso Indipendenza. Un’auto si ribalta. Due feriti in ospedale

Rivarolo Canavese: incidente stradale in corso Indipendenza. Un’auto si ribalta. Due feriti in ospedale Incidente stradale […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune

Caluso, un paese invaso dai rifiuti abbandonati. E i cittadini, esasperati, si rivolgono al Comune La […]

leggi tutto...

20/07/2024 

Cronaca

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata

Cascinette d’Ivrea: è allarme truffe in Canavese. Finto tecnico dell’Enel deruba una pensionata Con l’arrivo dell’estate […]

leggi tutto...

19/07/2024 

Cronaca

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano”

L’onorevole Daniela Ruffino (Az): “Irrazionale chiudere il Nucleo Elicotteri Carabinieri di Volpiano” La paventata chiusura del […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy