20/01/2024

Cronaca

Torino-Ceres: la Città Metropolitana contribuisce alla mobilità sostenibile con i progetti Bike To Rail

CONDIVIDI

Torino-Ceres: la Città Metropolitana contribuisce alla mobilità sostenibile con i progetti Bike To Rail

Una giornata importantissima per il trasporto pubblico nel territorio metropolitano torinese quella di venerdì 19 gennaio, con l’inaugurazione del nuovo collegamento ferroviario Torino-Aeroporto Caselle-Ciriè-Germagnano alla presenza di autorità governative, regionali, metropolitane e locali: da sabato 20 gennaio la storica linea Torino-Ceres collegherà in maniera più rapida ed efficiente Ciriè, l’aeroporto di Caselle, la Reggia di Venaria e le stazioni torinesi di Porta Susa e Lingotto. Le fasi successive vedranno a fine 2024 il prolungamento del servizio ferroviario cadenzato fino a Germagnano e successivamente la riattivazione della ferrovia sino a Ceres. Nel corso della cerimonia di inaugurazione sono stati i Sindaci del territorio e più in generale gli amministratori locali i protagonisti di un taglio del nastro atteso da lunghi anni.

“La Torino-Ceres diventerà un’infrastruttura fondamentale per il territorio, una vera e propria metropolitana di Torino Nord, del Ciriacese e delle Valli di Lanzo” ha sottolineato il vicesindaco della Città metropolitana di Torino, Jacopo Suppo, intervenendo all’incontro con gli amministratori locali nella sala consiliare della Città di Ciriè in occasione della inaugurazione della nuova linea ferroviaria. Suppo ha anche ricordato che la Città metropolitana contribuirà, grazie al progetto Bike to Rail, ad agevolare la mobilità sostenibile dei pendolari e degli studenti che raggiungono Torino partendo dalle Valli di Lanzo e dal Ciriacese. Al Ciricacese sono stati destinati 165.000 euro per la progettazione di infrastrutture ciclabili per raggiungere le stazioni ferroviarie.

Dal 20 gennaio il treno permetterà ai viaggiatori di raggiungere l’aeroporto di Torino e di proseguire fino a Ciriè con collegamenti ogni mezz’ora. Tra le stazioni torinesi di Lingotto, Porta Susa, Rebaudengo Fossata e Grosseto e l’aeroporto di Torino viaggeranno nei due sensi 58 treni nei giorni feriali, con un tempo di percorrenza di 31 minuti da Porta Susa.

Finanziata con oltre 230 milioni di euro, di cui 35 stanziati direttamente dalla Regione Piemonte, l’opera ha previsto la realizzazione della nuova galleria di oltre 3 chilometri, costruita a doppio binario a partire dalla stazione Rebaudengo Fossata, sotto Parco Sempione, corso Grosseto e largo Grosseto, ove la nuova tratta si immette sulla linea storica per raggiungere l’aeroporto e le Valli di Lanzo. Dal 1° gennaio la linea Torino-Ceres è entrata ufficialmente a far parte del network di Rete Ferroviaria Italiana. Oltre alla realizzazione della nuova tratta, sono stati eseguiti importanti lavori di adeguamento agli standard europei per garantire la circolazione in sicurezza dei treni.

Sono state rese accessibili in autonomia a tutti i passeggeri le nuove stazioni di Torino Aeroporto, Venaria Reale Rigola Stadio e Torino Corso Grosseto, e sono state ricomprese nel circuito Sala Blu le stazioni di Venaria Reale Reggia, Caselle Torinese, Ciriè, Mathi e Lanzo.

25/02/2024 

Cronaca

Strambinello: il nuovo “Ponte Preti” sarà in acciaio e non in muratura. Il costo? 24 milioni di euro

Entro la fine del 2025, prenderanno il via i lavori per la costruzione del nuovo Ponte […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Cronaca

Chivasso: martedì l’autopsia sul calciatore di 12 anni morto dopo tre accessi al pronto soccorso

Martedì 27 febbraio sarà eseguita l’autopsia sul corpo di Andrea Vincenzi, il dodicenne di Castiglione Torinese […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Cronaca

Chivasso: morta per le ustioni riportate nell’incendio. Martedì 27 i funerali di Simona Pivetta

Martedì 27 febbraio alle 15.30, si terranno i funerali di Simona Pivetta, la donna di 72 […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Economia

Economia: la Regione Piemonte proroga la concessione dei contributi alle imprese per le fiere espositive

La Regione Piemonte ha annunciato la proroga della Misura di concessione di un contributo a fondo […]

leggi tutto...

24/02/2024 

Cronaca

Locana, donna di 70 anni cade nel torrente Orco. Evitato il dramma grazie ad alcuni passanti

Una donna settantenne di Locana, nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 23 febbraio è caduta accidentalmente […]

leggi tutto...

24/02/2024 

Cronaca

Levone: inaugurato il nuovo mezzo spazzaneve ottenuto grazie all’impegno di Mauro di Fava (FI)

Il sindaco di Levone, Massimiliano Gagnor, insieme al consigliere regionale Mauro Fava e al presidente federazione […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy