13/07/2015

Cronaca

Strage di pecore e in Valle Orco torna la paura per la presenza dei lupi

Noasca

/
CONDIVIDI

Una strage di animali da allevamento e nella Valle Orco torna l’incubo lupi. E’ accaduto nei pressi del centro abitato di Noasca, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Una quarantina di animali in prevalenza pecore, capre ed agnelli sono stati ritrovati privi di vita. Si ritiene (ma è ancora tutto da verificare) che a causare la strage sia stato un solo esemplare di lupo che non ha avuto nessuna difficoltà ad assalire e uccidere gli animali lasciati incustoditi in un alpeggio in alta quota.

I veterinari del Parco sono alacremente al lavoro che chiarire che cosa sia accaduto. Non si esclude che l’attacco sia stato portato a termine da un piccolo branco di lupi. Comunque sia, tra residenti e turisti si sta facendo strada una certa preoccupazione. Una cosa è certa: gli esemplari di lupo italiano attaccano gli animali ma molto raramente si avvicinano all’uomo.

Niente facili e inutili allarmismi raccomandano i veterinari. La presenza dei lupi è strettamente legata a una normale migrazione. Finora sono stati censiti cinque esemplari di lupo italiano: due adulti e tre cuccioli.Una famigliola insediata, appunto, in Val Soana.

Dov'è successo?

24/10/2020 

Cronaca

Ozegna: cade nella tomba di famiglia mentre sta facendo le pulizie. Ferita una donna di 70 anni

Stava effettuando le pulizie preparatori per la festa di Ognissanti quando la lastra di vetro situata […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: oggi 1.548 positivi in più. 12 i decessi. È boom di ricoveri in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,00 di oggi, sabato 24 ottobre, i […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Cronaca

Covid a Volpiano: spesa e farmaci a casa per le persone in quarantena grazie alla Protezione civile

Con l’aumentare dei contagi da Covid-19 anche sul territorio di Volpiano, sono stati intensificati i servizi […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Cronaca

Canavese: 47enne condannato a 11 anni di reclusione per aver abusato della figlia minorenne

Condannato a undici anni di reclusione: l’uomo, un 47enne residente in Canavese era accusato di violenza […]

leggi tutto...

24/10/2020 

Sanità

Piemonte: dal 26 ottobre la vaccinazione antinfluenzale gratuita per over 60 e persone a rischio

La vaccinazione contro l’influenza, che si potrà effettuare dal 26 ottobre, in base alle indicazioni del […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Sport

Domenica 25 la “Mandriacurta”, camminata di 15 km nella bella cornice del Parco

E’ stata posticipata a primavera 2021 la seconda edizione della “Mandrialonga” per via dei problemi legati […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy