13/07/2015

Cronaca

Strage di pecore e in Valle Orco torna la paura per la presenza dei lupi

Noasca

/
CONDIVIDI

Una strage di animali da allevamento e nella Valle Orco torna l’incubo lupi. E’ accaduto nei pressi del centro abitato di Noasca, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Una quarantina di animali in prevalenza pecore, capre ed agnelli sono stati ritrovati privi di vita. Si ritiene (ma è ancora tutto da verificare) che a causare la strage sia stato un solo esemplare di lupo che non ha avuto nessuna difficoltà ad assalire e uccidere gli animali lasciati incustoditi in un alpeggio in alta quota.

I veterinari del Parco sono alacremente al lavoro che chiarire che cosa sia accaduto. Non si esclude che l’attacco sia stato portato a termine da un piccolo branco di lupi. Comunque sia, tra residenti e turisti si sta facendo strada una certa preoccupazione. Una cosa è certa: gli esemplari di lupo italiano attaccano gli animali ma molto raramente si avvicinano all’uomo.

Niente facili e inutili allarmismi raccomandano i veterinari. La presenza dei lupi è strettamente legata a una normale migrazione. Finora sono stati censiti cinque esemplari di lupo italiano: due adulti e tre cuccioli.Una famigliola insediata, appunto, in Val Soana.

Dov'è successo?

07/02/2023 

Economia

Il sottosegretario Augusta Montaruli in visita a Levone e alle aziende altocanavesane

Il sottosegretario Augusta Montaruli in visita a Levone e alle aziende altocanavesane Visita nell’Alto Canavese, nella […]

leggi tutto...

07/02/2023 

Politica

Giornata Mondiale contro il Bullismo, il leghista Andrea Cane: “Urgente ricorrere ad azioni correttive

Giornata Mondiale contro il Bullismo, il leghista Andrea Cane: “Urgente ricorrere ad azioni correttive Oggi, martedì […]

leggi tutto...

07/02/2023 

Sanità

Asl T04: la Geriatria dell’Ospedale di Cuorgnè attiva i nuovi ambulatori per i “meno giovani”

Asl T04: la Geriatria dell’Ospedale di Cuorgnè attiva i nuovi ambulatori per i “meno giovani” La […]

leggi tutto...

07/02/2023 

Eventi

Ivrea, al Carnevale parteciperanno 47 carri da getto. E cresce l’attesa per l’identità della Mugnaia

  Sono 47 i carri che parteciperanno alla edizione 2023 dello Storico Carnevale di Ivrea: 33 […]

leggi tutto...

07/02/2023 

Cronaca

Protezione civile: a Volpiano il corso dedicato agli operatori di colonna mobile

Protezione civile: a Volpiano ha preso il via il corso dedicato agli operatori di colonna mobile […]

leggi tutto...

07/02/2023 

Economia

Edilizia: Raffaele Gallo e Daniele Valle (Pd): “Superbonus 110% mano tesa del Partito Democratico”

Edilizia: Raffaele Gallo e Daniele Valle (Pd): “Superbonus 110 mano tesa del Partito Democratico” “Apprendiamo dagli […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy