28/12/2023

Cronaca

Solidarietà: oltre 400 doni “sospesi” per chi è in difficoltà. Il cuore generoso di Ivrea batte forte

Ivrea

/
CONDIVIDI

Solidarietà: oltre 400 doni “sospesi” per chi è in difficoltà. Il cuore generoso di Ivrea batte forte

La magia del Natale ha toccato il cuore di Eporedia con l’entusiasmante iniziativa “Doni Sospesi per un Natale Solidale”, che ha visto oltre quattrocento doni splendidamente collocati sotto l’imponente albero di Natale in Piazza di Città. Il gesto generoso è stato poi realizzato attraverso la distribuzione il sabato 23 dicembre, dedicato ai bambini e alle famiglie temporaneamente in difficoltà.

La vicesindaca, Patrizia Dal Santo, ha voluto esprimere la profonda gratitudine dell’amministrazione comunale nei confronti degli abitanti di Ivrea, riconoscendo il loro coinvolgimento e l’entusiasmo dimostrato verso questa lodevole iniziativa natalizia. La significativa quantità di doni rappresenta la testimonianza tangibile dell’attenzione e della sensibilità della comunità nei confronti di coloro che stanno attraversando momenti difficili.

Durante i giorni di raccolta che hanno preceduto la festa della consegna, fissata per l’antivigilia di Natale, emozionanti sono stati i gesti di nonni venuti a portare doni a nome dei loro nipotini lontani e dei bambini che hanno accompagnato i regali con parole di affetto per coetanei sconosciuti. Numerosi gruppi e associazioni, anche provenienti dai Comuni limitrofi, si sono mobilitati per contribuire all’iniziativa. Le componenti del Carnevale, le squadre degli aranceri, Pro loco del territorio, associazioni turistiche e sportive, ristoranti e attività commerciali hanno donato ciascuno qualcosa di caratteristico e rappresentativo.

In Piazza di Città, affiancata dall’assessore alle politiche per l’integrazione, Gabriella Colosso, la vicesindaca ha sottolineato che molti doni erano già stati consegnati a bambini e famiglie attraverso il Centro Migranti, la Caritas Diocesana e la Comunità di Sant’Egidio. Ha evidenziato il significato profondo di questa festa di Natale, che ognuno interpreta secondo la propria sensibilità, come un momento di condivisione capace di rafforzare i legami comunitari e di portare calore e vicinanza a chi soffre per la solitudine e la lontananza dai propri cari.

L’appuntamento in Piazza con i bambini è stato un vero successo, con intrattenimenti curati da due bibliotecarie della Biblioteca Nigra di Ivrea, Silvia Seriolo e Silvia Airoldi, che hanno utilizzato il Kamishibai, un teatro d’immagini giapponese, e dai ragazzi dell’Accademia di Danza e Spettacolo di Ivrea, con l’insegnante Erica Pea. La giornata è stata arricchita da una ricca merenda per tutti, alla quale hanno contribuito l’associazione Piccolo Carro e gli esercenti di Piazza di Città, tra cui Despar, Caffè Roma, Bar-pasticceria Tamborini e Rosso Gelato. La collaborazione fondamentale dell’Ascom eporediese e delle volontarie del Club per l’Unesco, presieduto da Carla Aira, insieme ad altre che si sono unite spontaneamente nelle settimane scorse, ha contribuito al successo dell’evento.

Questi gesti di solidarietà favoriscono lo scambio culturale e l’integrazione, riducendo la solitudine delle persone in situazioni di difficoltà.

25/02/2024 

Cronaca

Strambinello: il nuovo “Ponte Preti” sarà in acciaio e non in muratura. Il costo? 24 milioni di euro

Entro la fine del 2025, prenderanno il via i lavori per la costruzione del nuovo Ponte […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Cronaca

Chivasso: martedì l’autopsia sul calciatore di 12 anni morto dopo tre accessi al pronto soccorso

Martedì 27 febbraio sarà eseguita l’autopsia sul corpo di Andrea Vincenzi, il dodicenne di Castiglione Torinese […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Cronaca

Chivasso: morta per le ustioni riportate nell’incendio. Martedì 27 i funerali di Simona Pivetta

Martedì 27 febbraio alle 15.30, si terranno i funerali di Simona Pivetta, la donna di 72 […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Economia

Economia: la Regione Piemonte proroga la concessione dei contributi alle imprese per le fiere espositive

La Regione Piemonte ha annunciato la proroga della Misura di concessione di un contributo a fondo […]

leggi tutto...

24/02/2024 

Cronaca

Locana, donna di 70 anni cade nel torrente Orco. Evitato il dramma grazie ad alcuni passanti

Una donna settantenne di Locana, nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 23 febbraio è caduta accidentalmente […]

leggi tutto...

24/02/2024 

Cronaca

Levone: inaugurato il nuovo mezzo spazzaneve ottenuto grazie all’impegno di Mauro di Fava (FI)

Il sindaco di Levone, Massimiliano Gagnor, insieme al consigliere regionale Mauro Fava e al presidente federazione […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy