29/11/2023

Cronaca

Scatta la rivoluzione verde a Chivasso: entro l’anno saranno piantumati quasi mille nuove piante

Chivasso

/
CONDIVIDI

Scatta la rivoluzione verde a Chivasso: entro l’anno saranno piantumati quasi mille nuove piante

Nella settimana in cui si è celebrata la Giornata nazionale degli alberi, l’Assessorato all’Ambiente della Città di Chivasso ha promosso una serie di iniziative di rimboschimento urbano. Nel giardino “Federico Guala” di via Mazzè sono stati messi a dimora 2 aceri campestri donati dal tavolo ecumenico coordinato da don Tonino Pacetta. Nell’area gioco diffusa della biblioteca Movimente sono stati piantumati 3 alberi Photinia red robin, mentre nella scuola dell’infanzia “Alessandro Dasso” di via Blatta sono stati messi a dimora un leccio e un melo, quest’ultimo derivante dalle 10 piante forestali donate nell’ambito della Festa della Nascita dello scorso mese di settembre a Venaria per il progetto “Un albero per il futuro”, coordinato dal Reparto Carabinieri Biodiversità. Il melo è stato dedicato a Laura, la bimba vittima dell’incidente di Caselle.

“Le altre 9 piante forestali donate – ha spiegato il sindaco Claudio Castello – sono già state in parte piantate presso le scuole cittadine e altre verranno messe a dimora nei prossimi giorni. Tutte verranno cartellinate con codice QR code per la loro geolocalizzazione e registrazione al sito https://unalberoperilfuturo.rgpbio.it/.

“Complessivamente – ha aggiunto l’assessore all’Ambiente Fabrizio Debernardi – le azioni di rimboschimento urbano riguarderanno oltre 60 alberi che entreranno inoltre a far parte del progetto europeo Lifeterra di Legambiente che ne prevede la loro geolocalizzazione e mappatura, con finalità di contrasto al cambiamento climatico”.

Intanto nei prossimi giorni anche il Parco del Sabiuné sarà interessato da interventi di riforestazione con la piantumazione di 800 tra arbusti, piante ed alberi. L’azione fa parte del progetto dei nuovi percorsi finanziato dall’amministrazione comunale, nel contesto del quale, proprio nei giorni scorsi, sono stati ultimati l’anfiteatro e l’imbarcadero.

25/02/2024 

Cronaca

Strambinello: il nuovo “Ponte Preti” sarà in acciaio e non in muratura. Il costo? 24 milioni di euro

Entro la fine del 2025, prenderanno il via i lavori per la costruzione del nuovo Ponte […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Cronaca

Chivasso: martedì l’autopsia sul calciatore di 12 anni morto dopo tre accessi al pronto soccorso

Martedì 27 febbraio sarà eseguita l’autopsia sul corpo di Andrea Vincenzi, il dodicenne di Castiglione Torinese […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Cronaca

Chivasso: morta per le ustioni riportate nell’incendio. Martedì 27 i funerali di Simona Pivetta

Martedì 27 febbraio alle 15.30, si terranno i funerali di Simona Pivetta, la donna di 72 […]

leggi tutto...

25/02/2024 

Economia

Economia: la Regione Piemonte proroga la concessione dei contributi alle imprese per le fiere espositive

La Regione Piemonte ha annunciato la proroga della Misura di concessione di un contributo a fondo […]

leggi tutto...

24/02/2024 

Cronaca

Locana, donna di 70 anni cade nel torrente Orco. Evitato il dramma grazie ad alcuni passanti

Una donna settantenne di Locana, nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 23 febbraio è caduta accidentalmente […]

leggi tutto...

24/02/2024 

Cronaca

Levone: inaugurato il nuovo mezzo spazzaneve ottenuto grazie all’impegno di Mauro di Fava (FI)

Il sindaco di Levone, Massimiliano Gagnor, insieme al consigliere regionale Mauro Fava e al presidente federazione […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy