26/03/2022

Economia

“Scarpe&Scarpe”, via libera dei creditori al piano concordatario in continuità dell’azienda torinese

CONDIVIDI

Con l’approvazione da parte dell’87% dei creditori della proposta di concordato presentata dall’azienda, “Scarpe&Scarpe” compie un altro passo verso il risanamento e il rilancio dell’azienda torinese che opera dal 1961 nel settore retail di calzature, abbigliamento, valigeria e abbigliamento. Ad approvare il piano aziendale è stato il 100% dei creditori di “classe 1” (Agenzia delle Entrate, Inps, Dogane, Monopoli) e dall’83% dei creditori di “classe 2”, ovvero da fornitori, banche e factor.

In una nota la società comunica che i Commissari Giudiziali hanno ufficialmente attestato l’approvazione della proposta di concordato in continuità aziendale. Il documento è stato presentato in tribunale lo scorso 10 dicembre 2021 con l’87% dei voti favorevoli. Ora spetterà al Tribunale di Torino omologare l’accordo.

“L’azienda sta lavorando con determinazione alla realizzazione del piano industriale che sta alla base della proposta concordataria – si legge ancora nella nota aziendale -. L’Azienda è oggi una realtà più strutturata e più forte, meglio equipaggiata per affrontare le nuove sfide del mercato e dello scenario competitivo, grazie al processo di razionalizzazione, riorganizzazione e ottimizzazione della struttura e dei costi operativi avviato nel 2020”. “Scarpe&Scarpe” oggi conta 1.500 dipendenti occupati nei 137 negozi in 19 regioni d’Italia.

27/02/2024 

Cronaca

Neonato abbandonato tra i rifiuti a Villanova Canavese. Una famiglia si occuperà di Lorenzo

In una fredda sera dello scorso mese di gennaio, una scena toccante ha avuto luogo nelle […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Il Duc di Chivasso porta il commercio nelle scuole. Al via il primo laboratorio di educazione ai consumi

Si concluderà nel mese il marzo il progetto formativo voluto da Comune di Chivasso e Ascom […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Attimi di terrore a Bajo Dora per la caduta di massi dal fianco della montagna. Nessun ferito

Attimi di apprensione hanno scosso la tranquillità di Bajo Dora nella tarda serata di ieri, lunedì […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Economia

Ivrea, grazie a C.Next rinascono le Officine Ico, dichiarate dall’Unesco “Patrimonio dell’Umanità”

In una riunione tenutasi nella mattinata di ieri, lunedì 26 febbraio, il management di C.Next Ivrea […]

leggi tutto...

27/02/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, mercoledì 28 febbraio, ancora pioggia, acquazzoni e neve a bassa quota

Queste le previsioni del tempo per domani, mercoledì 28 febbraio, elaborate dal Centro Meteo Italiano: AL […]

leggi tutto...

26/02/2024 

Cronaca

Caselle, nuovi voli Ryanair per Reggio Calabria e Crotone. Torino è collegata con tutti gli scali calabresi

Si amplia il network di destinazioni di Torino Airport per la stagione estiva 2024: lo scalo […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy