28/12/2023

Cronaca

San Maurizio Canavese: oltre una tonnellata di “botti” in un seminterrato. Denunciato commerciante

San Maurizio Canavese

/
CONDIVIDI

San Maurizio Canavese: oltre una tonnellata di “botti” in un seminterrato. Denunciato commerciante

Un’operazione della Guardia di Finanza di Torino ha portato al sequestro di circa una tonnellata e mezza di fuochi d’artificio illegali, destinati alla vendita in occasione delle festività di fine anno. Il materiale esplosivo era detenuto abusivamente da due commercianti di origine asiatica, che sono stati denunciati all’autorità giudiziaria.

L’operazione è stata condotta dai Baschi Verdi del Gruppo Pronto Impiego Torino, che hanno seguito le tracce di alcuni soggetti sospetti, titolari di attività commerciali e depositi a Venaria Reale e San Maurizio Canavese. I Finanzieri hanno effettuato delle perquisizioni, scoprendo oltre 100.000 articoli pirotecnici, contenenti circa 1 tonnellata e mezza di materiale esplodente, custoditi in condizioni di grave pericolo.

Nel primo caso, il deposito si trovava in prossimità dell’ingresso della clientela e accanto a materiale altamente infiammabile, esponendo i clienti e i passanti a un rischio elevato di incendio ed esplosione. Nel secondo caso, il deposito si trovava nel seminterrato di un condominio, senza alcuna cauzione di sicurezza, impianto estinguente in caso di incendio o uscita di sicurezza, mettendo a repentaglio la vita degli abitanti del palazzo.

I due titolari delle attività sono stati denunciati per stoccaggio illecito di materiale esplodente e omissione di cautele contro gli infortuni sul lavoro. Il materiale sequestrato è stato affidato al personale dell’Arma dei Carabinieri per le successive operazioni di smaltimento.

Si tratta dell’ennesimo colpo inferto dalla Guardia di Finanza al fenomeno della commercializzazione illegale di fuochi d’artificio, che ogni anno provoca gravi danni alle persone e alle cose.

La Guardia di Finanza ricorda ai cittadini di acquistare solo prodotti pirotecnici autorizzati e muniti di marchio CE, rispettando le norme di sicurezza e le disposizioni delle autorità locali.

24/06/2024 

Sport

Conclusi gli esami per il passaggio di grado degli atleti dell’associazione “Krav Maga Ivrea”

Conclusi gli esami per il passaggio di grado per gli atleti dell’associazione “Krav Maga Ivrea” Si […]

leggi tutto...

24/06/2024 

Per i canavesani Riva e Zappia è ora di pensare al 2°round del CRZ con il Rally di Castiglione Torinese

Per i canavesani Riva e Zappia è ora di pensare al 2°round del CRZ con il […]

leggi tutto...

24/06/2024 

Politica

Colpo di scena a Leinì: Luca Torella vince su Pittalis al ballottaggio ed è il nuovo sindaco della città

Colpo di scena a Leinì: Luca Torella vince su Pittalis al ballottaggio ed è il nuovo […]

leggi tutto...

24/06/2024 

Cronaca

Chivasso, lavori all’ex Cinecittà e alla linea elettrica: modifiche alle circolazioni veicolare e dei bus urbani

Chivasso, lavori all’ex Cinecittà e alla linea elettrica: modifiche alle circolazioni veicolare e dei bus urbani […]

leggi tutto...

24/06/2024 

Cultura

Chiaverano-Banchette: lo spettacolo dell’Uni3 “Colpi di scena” entusiasma il pubblico dell’Eporediese

Chiaverano-Banchette: lo spettacolo dell’Uni3 “Colpi di scena” entusiasma il pubblico dell’Eporediese Lo spettacolo teatrale “Colpi di […]

leggi tutto...

24/06/2024 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, martedì 25 giugno, ancora tempo instabile con possibili piogge

Queste le previsioni del tempo per domani, martedì 25 giugno, elaborate dal centrometeoitaliano.it: NAZIONALE   AL […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy