20/09/2015

Economia

San Giusto, duecentomila euro per ristrutturare la scuola elementare

San Giusto Canavese

/
CONDIVIDI

Una nuova scuola moderna, tecnologicamente attrezzata, provvista di lavagna digitale, un laboratorio informativo, un’aula di riunione per gl’insegnanti, un locale riservato agli operatori scolasti e di una nuova e più grande infermeria.

Sono terminati sul filo di lana e in concomitanza con l’inizio delle lezioni scolastiche i lavori di adeguamento e riqualificazione della scuola primaria di San Giusto Canavese che ha sede nella Cittadella della cultura, ricavata nell’ex granaio di via Blanchetti. Duecento mila euro che l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Zanusso ha ritenuto fosse necessario investire per la messa a norma del plesso scolastico. Lo conferma il primo cittadino che sottolinea come l’attuale amministrazione abbia ereditato una situazione difficile sotto il punto di vista delle manutenzioni.

E non è tutto: sono previsti ancora due lotti di interventi per migliorare l’efficienza e la sicurezza della scuola che però devono ancora essere finanziati. I progetti sono già pronti: mancano i soldi ma il sindaco si dimostra abbastanza ottimista anche se, a onore del vero, per completare la riqualificazione occorrono altri 600 mila euro.

Diversa la situazione per la scuola secondaria di primo grado: gli interventi per rendere maggiormente efficiente il risparmio energetico dovranno forzatamente slittare almeno di un anno. E questo perchè i 570 mila euro necessari per compiere i lavori, stanziati dal ministero dei Trasporti e per le Infrastrutture nell’ambito del programma di riqualifricazione delle scuole italiane e destinati ai comuni che contano meno di 5 mila abitanti, tardano ad arrivare e, di conseguenza, si allungano anche i tempi per indire la gara d’appalto.

In ogni caso il progetto di riqualificazione che prevede anche la sostituzione di tutti i vecchi infissi sarà rivisto per ridurre, almeno inizialmente, i costi.

06/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 776 nuovi contagi e cinque decessi. I letti occupati sono 500. 483 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,45 di oggi, lunedì 6 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cultura

Busano: in due libri le vicende delle famiglie Marchetto, protagoniste della storia del paese

Ha avuto luogo domenica 5 dicembre alle ore 16,30 presso il Salone Polivalente di Busano, la […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Nasce lo Sportello Energia Piemonte. Sosterrà i cittadini negli interventi energetici nelle abitazioni

È nato lo Sportello Energia che, aiutando a rispondere alle domande ed ai dubbi di chi […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Volpiano, consegnati dal sindaco Panichelli gli attestati del “Piemonte gentile e cortese”

Sabato 4 dicembre il sindaco di Volpiano Giovanni Panichelli ha consegnato gli attestati per la Giornata […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Da oggi entra in vigore il super green pass: ecco come, dove e quando usare il certificato verde

Da oggi, lunedì 6 dicembre entra in vigore il super green pass. Ma cosa cambia in […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Ivrea, i sindaci dell’Alto Canavese: “Il nuovo ospedale va costruito vicino all’autostrada”

Numerosi sindaci del Canavese occidentale e della Val Chiusella, ricevuta notizia che nella prossima Conferenza dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy